Festa della donna, la riflessione di Lucia Vuolo (europarlamentare ID/Lega): “Ragioniamo per quello che siamo veramente e l’8 marzo sarà un lontano ricordo”

adsense – Responsive Pre Articolo

EP plenary session- Revision of the Trans-European Transport Network (TEN-T) guidelines

“La vita mi ha sempre dato quello che sono riuscita a conquistare. Mamma e papà hanno fatto tutto quanto il possibile. Sacrifici, delusioni, amori e passioni. Oggi mi ritrovo europarlamentare. Nel bene o nel male, non so dire se essere stata donna o meno abbia fatto la differenza, ma di certo ho agito e ragionato secondo il mio carattere, insomma, per quella che sono. C’è da fare tanto affinché la #donna sia uguale all’#uomo? Io sono convinta che la donna, come l’uomo, meriti gli spazi che si è scelta di avere. Una donna può essere mamma, come un uomo papà. Una donna può fare carriera come un uomo. Un uomo, come una donna, può subire violenza psicologica e fisica. Insomma, care Donne, è molto più semplice di quello che a volte leggo, ragioniamo per quello che siamo veramente e l’8 marzo sarà un lontano ricordo, con i nostri diritti e i nostri doveri. Io nel mio essere donna, lui nel suo essere uomo. Ma uguali”.

Questa la riflessione sull’8 marzo di Lucia Vuolo, europarlamentare ID/Lega.

adsense – Responsive – Post Articolo