Festival “Le Voci di Napoli “Al Maschio Angioinio. Vince Luca Sorrento Soddisfatto il patron del festival Iannelli Angelo.

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è svolta Mercoledì 19 Settembre nell’incantevole cortile del Maschio Angioino la II Edizone del Festival “Le Voci di Napoli “ ,gara canora per giovani talenti ,organizzata dall’Associazione Vesuvius in collaborazione con l’assessorato Cultura e Turismo. A vincere il festival è stato il talentuoso Luca Sorrento con la canzone ‘E si tu’, giudicato da una giuria di qualità ,composta dal musicista Piero Del Prete, il cantante e attore Antonio Buonomo , il giudice di Made in Sud Enzo Fischetti, il cantante Antoane , il cantautore Lino Blandizzi e la giornalista Teresa Iannelli.   Il premio della critica invece  è stato assegnato alla cantante Antonia Di Maio . In gara c‘erano: Ciro Marra , Rossella Monaco, Miky Petillo, Luca Blindo, Gennaro De Crescenzo, Massimo Parziale, Antonia di Maio, Luca Sorrento, Andrea Facciuti. La manifestazione è iniziata con lo spettacolare momento di moda dell’Accademia Maria Mauro .   Ad aprire la kermesse è stata la vincitrice della scorsa edizione: la cantante Rosa Chiodo, accompagnata dal musicista e cantante Ario De Pompeis, sul palco si sono esibiti con maestria i campioni di tango argentino Francesco Menechini e Antonella Devastato. Tanti gli ospiti della manifestazione canora, la cantante Chiara Ranieri, il cantautore Felice Romano, il personaggio” Pier Marche’ “accompagnato dalla sua lambrettina e ancora la cantante Viviana Buonomo , di recente ospite al programma Rai” The Voice”. Tra gli ospiti, il maestro di pittura e attore Giuseppe Cascella che ha donato ad Angelo Iannelli alcune opere appartenenti alla sua collezione d’arte , uniche nel suo genere. Presente il Sindaco di Scisciano Edoardo Serpico che si è complimentato con l’associazione Vesuvius, in particolare con il fondatore e curatore Angelo Iannelli che ha presentato la serata insieme a Edda Cioffi ed Emanuela Gambardella.  L’evento ha visto l’esposizione dei percorsi d’arte con gli  artisti Elisa Bersani e Nadia  Basso e Leandra D’andrea coordinatrice.

La manifestazione è stata impreziosita dall’esibizione sul palco dei giurati : Piero Del Prete, Antonio Buonomo, Antoine, Enzo Fischetti e Lino Blandizzi, per la gioia del pubblico presente a questo spettacolo indimenticabile ,vissuto tra : musica, moda , ballo e cabaret .

Il riconoscimento del Festival “ Le Voci di Napoli “ e’ stato realizzato dall’artista Antonio Esposito e Macri.

Il Fotografro ufficiale è stato Giuseppe Moggia ,gli  addobbi floreali sono stati di Armando fiori. Il Cameramen della serata è stato il regista Mario Barone. Presente la Protezione Civile Puma e Santerasmo

Il Finale è stato addolcito da una deliziosa torta di Ciro Poppella e dai tradizionali fiocchi di neve. Gli Artisti, il pubblico, i presentatori e la giuria hanno cantato uniti e pieni di gioia “ O surdat ‘o nmarrurato” per una serata da ricordare .

E’ calato così  il sipario sulla seconda edizione del Festival “ Le Voci di Napoli” tra scroscianti applausi e la soddisfazione generale degli organizzatori e del pubblico presente .

adsense – Responsive – Post Articolo