FISMIC. I.I.A: Effetto Renzi sulla svolta

adsense – Responsive Pre Articolo

 

Il giorno dopo l’incontro di Roma che ha segnato la svolta nella vertenza  dell’Industria Italiana Autobus ,la Fismic di Avellino ha tenuto  una riunione  presso la sede Provinciale di Piazza Libertà .

Presenti i delegati Giovanni Garofano  ,  Gerardo Novino  ed nutrito gruppo di attivisti e iscritti .

Quella di Roma è stata una riunione operativa e concreta , dichiara il capo delegazione della Fismic  Giuseppe Zaolino.

 La presenza attiva dell’Onorevole De Vincenti , braccio destro del Presidente del Consiglio  Matteo Renzi ,  è stata la mossa che ha sbloccato la vertenza .

Ci sono certezze , continua Zaolino, sui 25 milioni di Invitalia , certezze sull’aumento di capitale di Del Rosso e Rampini e novità importanti annunciate dall’uomo forte del Governo l’Onorevole De Vincenti che daranno un nuovo impulso al rinnovo del parco autobus in Italia con particolare attenzione alle prossime gare pubbliche per valorizzare il prodotto Italiano.

La  Regione Campania con la presenza di due importanti Assessori (Lepore e Palmeri) ha voluto testimoniare l’impegno per contribuire alla riapertura dello stabilimento dell’ex Irisbus .

Con questi presupposti , conclude Zaolino, ci sono tutti gli ingredienti per passare dalle parole ai fatti , la riapertura della fabbrica storica di Valle Ufita dopo cinque anni di battaglie  è la vittoria di tutta l’Irpinia.

adsense – Responsive – Post Articolo