FISMIC. IIA: mossa a sorpresa di Del Rosso

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo le polemiche di questi giorni , la mossa a sorpresa di Del Rosso di convocare tutti in fabbrica il prossimo 21 giugno, può essere l’occasione per superare questa fase di incertezza ed avviare il rientro dei lavoratori recuperando il tempo perso per gli intoppi burocratici.

Queste le dichiarazioni del Segretario Generale della Fismic- Confsal  Giuseppe Zaolino, rilasciate al termine della riunione degli iscritti della fabbrica ufitana tenutasi questa mattina nella sede Provinciale ad Avellino .

Bisogna abbassare i toni e puntare alla concretezza. L’ultimo miglio è sempre quello più difficile continua Zaolino .

Del Rosso sta provando a rilanciare un settore in Italia dove hanno fallito i grandi gruppi come Breda Menarini a Bologna e la Fiat in Valle Ufita .

Ogni analisi ed ogni considerazione, se pur legittime devono considerare questi fatti .

Nessuno deve dimenticare che Bologna prima di chiudere  perdeva più di un milione al mese e Fiat addirittura il doppio .

Facciamo prevalere il buon senso sul nervosismo , conclude Zaolino ed evitiamo di far scappare dalla nostra provincia un’ altro imprenditore che può rimettere in moto una fabbrica importante per l’economia Irpina .

adsense – Responsive – Post Articolo