Fiume Sarno: un percorso verso la legalità, evento online con l’ex ministro dell’Ambiente Sergio Costa

adsense – Responsive Pre Articolo

Lunedì 19 aprile dalle ore 15.00 in diretta sulla pagina Facebook della senatrice Virginia La Mura avrà luogo l’evento “Fiume Sarno, un percorso verso la legalità”. Un incontro con molti ospiti tra i quali Sergio Costa, ex ministro all’Ambiente che oltre un anno fa volle l’accordo tra Autorità bacino di distretto Appennino meridionale rappresentata da Vera Corbelli e i carabinieri del NOE che ha permesso centinaia di controlli con conseguenti perquisizioni, sequestri e denunce per scarichi illeciti e gestione errata di rifiuti industriali. “Dalla fonte alla foce sono stati effettuati numerosi controlli che hanno consentito l’apertura di diversi fascicoli presso le procure competenti – spiega La Mura -. Il Sarno purtroppo ha una storia decennale di malgoverno e inquinamento spregiudicato. Spero che il lavoro svolto in questi anni con il generale Sergio Costa a capo del dicastero dell’Ambiente non vada perduto, sopratutto spero che continui l’attenzione verso i cittadini dei Comuni attraversati dal corso d’acqua per restituire loro un fiume non inquinato. È un percorso lungo e pieno di insidie, non ultime quelle relative a progetti infrastrutturali impattanti. Un percorso, appunto, verso la legalità”. Oltre alla senatrice Virginia La Mura e al Generale Sergio Costa, parteciperanno le parlamentari Carmen di Lauro e Luisa Angrisani, Vera Corbelli (Segretario generale Autorità bacino di distretto Appennino meridionale), Luca Reale (Comandante Porto Torre Annunziata), Antonio Crescenzo (Presidente ente parco fiume Sarno), Rosario D’Angelo (Presidente del Consorzio di bonifica Fiume Sarno), Alfonso De Bartolomeis (Presidente Associazione Provinciale Accademia Kronos) e Orfeo Mazzella (Presidente Comitato Gente del Sarno).

adsense – Responsive – Post Articolo