FLUMERI (AV). Il maltempo colpisce ancora l’agricoltura.

adsense – Responsive Pre Articolo

Sabato 4 luglio 2020, nel tardo pomeriggio un vento fortissimo e una pioggia mista a grandine, ha sferzato alcune zone agricole del comune di Flumeri, e le aree confinanti con i comuni di San Sossio Baronia e Zungoli.

Dopo il forte sole e la temperatura estiva della mattinata, la bufera ha colpito a tratti le contrade di Arcolento, Lagni, Scampata e Molinella, causando notevoli danni alle colture ortive e arboree.

In alcuni appezzamenti, coltivati a cereali e vigneti, le foglie del mais e i grappoli d’uva sono stati investiti dalla grandine. Inoltre, essendo alcuni  vigneti in collina, la forte intensità dell’acqua caduta, ha letteralmente lavato il terreno, trasportandolo a valle.

Stessa sorte, hanno avuto le colture ortive, raffiche di vento fortissimo le hanno in parte sradicate, e in alcuni casi allettate.

Quindi, lavoro e sacrifici, spazzati via in pochi minuti, come ci ha dichiarato Torre Bartolomeo, che  nonostante i suoi 79 anni, coltiva il suo orto  alla contrada Arcolento.

Questi eventi estremi, sono una conferma dei cambiamenti del clima in atto,e la tendenza  alla tropicalizzazione con precipitazioni brevi e intense. Cioè, il rapido passaggio dal sole  al maltempo. e questo, si  avverte anche  nell’ alta Irpinia.

A conferma dei cambiamenti climatici, è anche la forte nevicata, che lo scorso 2 aprile 2020 colpì l’FLUMERI (AV). Il maltempo colpisce ancora lagricoltura.Alta Irpinia, compreso Flumeri, con circa 20 cm di neve.

Carmine Martino

adsense – Responsive – Post Articolo