Forino: Al via il processo di Canonizzazione del monaco benedettino Padre Emilio Maria Colombo originario della Terra dei Sette Colli

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ pronto ad assurgere agli onori degli altari Padre Emilio Maria Colombo monaco benedettino , originario di Forino. Tempo ne e’ passato , ma le sue virtu’ di Santita’ gia’ conosciute in vita, lo hanno condotto verso questo processo di Canonizzazione che si aprira’ il giorno 8 febbraio 2020 dal postulatore Padre Massimiliano Noviello. La notizia e’ stata resa ufficiale dall’ abate di Montevergine Padre Riccardo Gueriglia che vedra’ nella sua storia , per la prima volta, un Padre Benedettino irpino al centro di un processo di Canonizzazione e Beatificazione. Don Emilio Colombo e’ nato a Forino nel 1920 da Antonio Colombo e Carolina Cipolletti . Una vita da vero asceta cristiano la sua, tanto che i suoi confratelli, lo ricordano per le sue mani consumate dal Rosario. Uomo di pace, sacrista della cattedrale di Montervergine , direttore spirituale del Seminario di Avellino, non amava i riflettori incarnando appieno il senso dell’ essere umile monaco. Fu tra l’ altro solerte custode della Sacra Sindone , quando nel lontano 1943, per gli eventi bellici del Secondo Conflitto mondiale, venne fatta custodire nell’ Abbazia di Montevergine. La fama di santita’ ha accompagnato gia’ in vita Padre Emilio, continuata dopo la sua morte nell’ Aprile dell’ anno 2000. Dedico’ la sua vita ai giovani , soprattutto nella formazione spirituale al seminario ed al clero. Ardente confessore , insisteva molto sulla pieta’ e sulla formazione in una vita propensa solo a Dio bene Supremo , ed al dono della grande Fede alla Madonna ed al Signore. Ora e’ giunto il suo grande momento e Forino non puo’ altro che sperare di scrivere la sua Storia , in quella cristiana mondiale grazie a l Servo di Dio Padre Emilio Colombo. Da. Bio

adsense – Responsive – Post Articolo