FORINO: Assessore Luigi Lanzetta: “tutelerò la mia immagine contro ogni sorta di diffamazione personale”

adsense – Responsive Pre Articolo

Noi di Bassa Irpinia abbiamo nel nostro agire senso di pluralismo e libero e sano pensiero democratico. Ci atteniamo come nel nostro giusto agire all’art 21 della Costituzione: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure”. Su questa base pubblichiamo ciò che l’ex Assessore ai lavori pubblici di Forino, Luigi Lanzetta, ci ha inviato. “Siamo nel vivo di una campagna elettorale al vetriolo e questa sera, per la prima volta, mi trovo costretto a dover prendere la parola perchè da qualche giorno vengo attaccato pubblicamente sul web ed in privato. Parto premettendo che nessun profilo o pagina facebook è riconducibile alla mia persona e lo dimostra il fatto che ogni qual volta ho avuto da esternare qualche mio pensiero o mia idea ho scritto sempre dal mio profilo personale. Non mi sembra giusto che venga etichettato con nomignoli che non si addicono alla mia persona. Vivo del mio lavoro da tempo e, grazie a Dio, con il mio lavoro possono vivere altre famiglie. Le indennità a me spettanti per la mia carica di Assessore al Comune di Forino sono state sempre messe a disposizione della Comunità. Il mio impegno per il Paese é sempre stato costante e disinteressato e la carica che oggi ricopro a livello provinciale, quanto pare, da fastidio a molte persone, chissà forse per gelosia. Preciso che l incarico ricoperto all ATO é a titolo gratuito. Oltre alle accuse sul web, in alcuni esercizi pubblici di Forino e negli uffici comunali, sono stato calunniato e diffamato alla presenze di altre persone. Per questi fatti mi riservo di tutelare la mia immagine nelle sedi competenti. Dico a tutti coloro che hanno qualche problema nei miei riguardi che sono aperto a qualsiasi tipo di confronto, purchè venga fatto con trasparenza e lealtà. Ho dimostrato, insieme ad altri esponenti della società civile, che non abbiamo bisogno di propaganda giornalistica per farci pubblicità. Stasera apertamente posso dire che si sta lavorando ad un programma SERIO e che quando sarà pronto, insieme alla lista, verrà ufficializzato, ovviamente insieme al candidato a Sindaco che non sono io. Invito tutti, esponenti politici e società civile, a moderare i toni per continuare a vivere la vita della nostra comunità in maniera serena, evitando di essere ancora ridicolizzati più di quanto non lo siamo stati in questi giorni, di certo non per colpa mia!”.  Daniele Biondi

adsense – Responsive – Post Articolo