Forino (Av): 70.000 euro dal Decreto Crescita destinati dal Comune all’ efficientamento energetico di Palazzo Caracciolo

adsense – Responsive Pre Articolo

Il 10 luglio 2019,  nella Gazzetta Ufficiale e’ arrivato il  Decreto Direttoriale  che regola la concessione di contributi ai Comuni per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.
La misura, prevista dalla legge di conversione del decreto Crescita e disciplinata dallo stesso decreto contera’  su 500 milioni di euro a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione (FSC).
Le opere pubbliche che hanno potuto accedere ai finanziamenti sono state,   opere pubbliche in materia di efficientamento energetico, che a loro volta si articolavano in: interventi volti all’efficientamento dell’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, interventi volti all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.
Dall’altra, erano candidabili  opere pubbliche in materia di sviluppo territoriale sostenibile, che comprendevano: interventi in materia di mobilità sostenibile, interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche,binterventi volti allo sviluppo sostenibile.
Le agevolazioni erano  destinate a Comuni che avessero realizzato una o più delle opere previste , a condizione che non avessero già ottenuto un finanziamento a valere su fondi pubblici o privati, nazionali, regionali, provinciali o strutturali di investimento europeo e che gli interventi dovevano essere aggiuntivi rispetto a quelli già programmati sulla base degli stanziamenti contenuti nel bilancio di previsione dell’anno 2019.
L’altra condizione è che le opere dovevano essere avviate entro il 31 ottobre 2019, intendendo per data di inizio dell’esecuzione dei lavori la data di aggiudicazione definitiva del contratto.
L’importo dei contributi varia in relazione alla dimensione del Comune, nello specifico, parlando di Forino, Comune con popolazione compresa tra 5.001 e 10.000 abitanti, è stato assegnato un contributo pari ad euro 70.000. Il Comune dei Sette Colli,  con Deliberazione n.105 del 22-10-2019 , ha voluto destinare totalmente tale cifra per “Lavori di Ammodernamento dell’impianto di illuminazione di Palazzo Caracciolo volti all’efficientamento e risparmio energetico”. Ora  si  attende solo l’ inizio dei lavori. Da. Bio

adsense – Responsive – Post Articolo