FORINO (AV). D’ARGENIO ED OLIVIERI D’ACCORDO SU UN PUNTO: NO AL GASSIFICATORE DI CELZI

adsense – Responsive Pre Articolo

Ci sono persone che combattono battaglie morali, altre che combattono quelle politiche , ma a volte l’intento delle cose può ben coincidere, soprattutto quando si raggiunge l’obiettivo quello di scuotere le coscienze. E sembra che noi di Bassa Irpinia siamo riusciti a raggiungere , questo obiettivo su di un argomento molto delicato e sentito tra la gente di Forino. Ne avevamo parlato nel mese di novembre 2017, con il giusto rispetto per l’argomento ma allo stesso solerti nel mettere in allerta anche dai veri rischi che tale impianto a forte impatto ambientale potesse avere per il circondario forinese. Obiettivo raggiunto, livello di allerta rispettato , coscienze scosse ma soprattutto futuri amministratori diligenti nell’ inserire nel loro programma, l’abiura totale al Gassificatore di Celzi. Ed infatti sia il candidato al Sindaco Olivieri , quanto l’Ingegnere Lorenzo D’Argenio si sono uniti nello stesso scopo NO AL GASSIFICATORE. Si volevano sentire Olivieri e D’Argenio nei loro comizi a gridare con forza , e vigore il NO incondizionato all’impianto. E come ha tenuto a ribadire ai nostri microfoni l’Ingegnere D’Argenio a cui tempi fa e’ stato tacciato del fatto che anche la sua posizione di capo ufficio tecnico non si era opposta al vecchio progetto” Io la nostra gente non la uccido. No al Gassificatore senza se e senza ma” . Ed allo stesso tempo il dottor Olivieri” La nostra gente merita altro fuorché un Gassificatore. No al mostro ecologico” . E per noi di Bassa Irpinia e per chi scrive questo articolo, come voce di tante anime forinesi, e’ davvero una grande vittoria. DANIELE BIONDI

 

adsense – Responsive – Post Articolo