Forino (Av). Elezioni Comunali 2021. Una Grande Coalizione Politica per il rilancio della cittadina dei Sette Colli

adsense – Responsive Pre Articolo

In vista delle prossime elezioni comunali nella cittadina di Forino iniziano i primi “movimenti politici” per dare una nuova Assise al Comune dei Sette Colli. Tra questi una nascente composizione politica sta emergendo all’ orizzonte facente capo al Partito Socialista di Sabino Carpentieri, Forza Italia di Raffaele Basile, ed è notizia di poche ore fa che al progetto di ampia coalizione abbia aderito anche Italia Viva dell’ex Vice Sindaco Luigi Lanzetta. Un ‘alleanza tendente la mano anche alle altre forze politiche locali in una visione comune e di rilancio territoriale. Tante le problematiche che sicuramente non solo questi ultimi, ma anche le altre formazioni Politiche contendenti dovranno mettere in calendario. Le più urgenti: l’ annosa questione allagamenti Celzi, l’Edilizia Scolastica, il degrado e rilancio delle Strutture Sportive locali, il problema Palazzo Marconi, la situazione delle fatiscenti strade forinesi compreso frane montane (via Provinciale Bracigliano, via Provinciale Castello) , il rilancio dei servizi al Cittadino, mancanza di una Biblioteca Comunale, il recupero e nuova progettualita’ per il Patrimonio Artistico in fase di grave disfacimento compreso Chiese ed antichi Palazzi, Registro Tumori, il fattivo impiego di Palazzo Rossi e Palazzo Caracciolo. Dunque tanti fronti aperti di pubblica conoscenza da considerare con celere urgenza, come ben tra l’altro metteranno nei loro programmi elettorali anche l’ex Sindaco Antonio Olivieri, nonché l’ex Consigliere di minoranza Umberto Rubinaccio certi della discesa in campo con due nuove liste a parer di tanti ormai già pronte. Daniele Biondi

adsense – Responsive – Post Articolo