Forino (Av): L’ ex Sindaco Dott. Antonio Olivieri a tutto campo sulla questione Opere Pubbliche

adsense – Responsive Pre Articolo

Avevamo parlato giorni scorsi riguardo allo “Sblocco” di diverse opere pubbliche da parte del Commissario Prefettizio Dottoressa Gamerra, l’ex Sindaco Olivieri ha voluto dettagliare sul pre” Sblocco” delle stesse. Ecco come ha illustrato:
“1)Riqualificazione area XXIII Novembre – Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 luglio 2020 il Comune di Forino è risultato destinatario della somma di 40.831,50 € da destinarsi ad attività rientranti sotto la voce “Infrastrutture Sociali”. Con Delibera di Giunta Comunale la mia Amministrazione ha ritenuto appropriato destinare tali fondi alla riqualificazione dell’area comunale XXIII Novembre. Al posto di uno spazio completamente non usufruibile e dove la vegetazione impediva qualsiasi utilizzo, si diede atto di indirizzo per realizzare un’area giochi per bambini con annesso parcheggio. Le indicazioni date erano di realizzare un’area delimitata da un muretto basso con recinzione, tre ingressi con all’interno viale, panchine e giochi vari. L’attuale gestione commissariale del Comune ha condiviso la scelta della mia Amministrazione sull’utilizzo di vari fondi e sta proseguendo l’iter amministrativo su tale opera.
2) Riqualificazione Campetto Playground Casaldamato – Con Decreto del Ministero dell’Interno, Dipartimento Affari Interni e Territoriali del 14 gennaio 2020, il Comune di Forino ha ottenuto, per l’annualità 2020 un contributo di 70.000 € per interventi di adeguamento e messa in sicurezza del patrimonio comunale. La mia Amministrazione con Delibera di Giunta Comunale n. 73 del 4 agosto 2020 ha espresso atto di indirizzo al responsabile dell UTC per utilizzare tali fondi per l’adeguamento, la messa in sicurezza e la manutenzione straordinaria del Campetto Playground all’interno dell’area ex prefabbricati di Casaldamato. La nostra idea era quella di rendere finalmente utilizzabile e fruibile un’opera mai pienamente andata in funzione prevedendo anche un suo ampliamento. Con Delibera di Giunta Comunale n.118 del 10 novembre 2020 fu approvato il progetto definitivo ed esecutivo di tali lavori. Questi sono stati affidati e devono essere solo realizzati.
3)Riqualificazione struttura Polivante via Vaticali – Sin dal nostro insediamento ci siamo fortemente impegnati per programmare la riqualificazione della struttura sportiva Polivalente che per anni è stata un punto di riferimento per la comunità forinese. A seguito del Decreto del Ministero dell’Interno dell’11 novembre 2020 concernente l’assegnazione al Comune di Forino, per l’annualità 2021, di ulteriori 70.000 € rispetto ai 70.000 € già assegnati in precedenza, la mia Amministrazione con Delibera di Consiglio Comunale n.33 del 30 novembre 2020 all’interno dell’assestamento e la salvaguardia degli equilibri di bilancio 2020/2022 decise di accertare la somma in entrata per la riqualificazione della struttura. La gestione commissariale ha ritenuto tale scelta consona e nonostante avesse libertà di utilizzare come meglio credesse tali fondi, ha attuato i consequenziali atti amministrativi.
Non posso che essere soddisfatto che la destinazione data a questi fondi sia stata confermata in toto dai commissari prefettizi. Fondi somme urgenze eventi meteorologici – A seguito degli eventi meteorologici che si sono abbattuti sul nostro territorio, il Comune di Forino, dopo le opportune richieste di dichiarazione dello stato di emergenza, ha ricevuto dei fondi ad hoc per interventi di messa in sicurezza del territorio: 334.200 € per lo svuotamento delle vasche di laminazione Mogliano, San Pietro e Vaticali; 200.000 € per i lavori di ripristino versanti interessati da movimenti franosi; 220.000 € per il ripristino funzionale dell’impianto di sollevamento fortemente danneggiato a seguito di tali eventi (con tali fondi si è provveduto all’acquisto di due nuove elettropompe molto più performanti e potenti); 40.000 € per la pulizia del canali pluviali e 10.000 € per il ripristino della strada comunale Via delle Catacombe. Nell’ambito di tali interventi si è provveduto anche alla pulizia dell’area ex prefabbricati di Petruro. Sotto la mia Amministrazione sono stati, quindi, attuati gli atti propedeutici e necessari per l’esecuzione e la realizzazione di tali opere, tra l’altro alcuni lavori già erano in essere o conclusi.
Auspicando di poter proseguire quanto intrapreso in questi anni, con la stessa forza, energia e volontà che, sin dal primo giorno, hanno contraddistinto il mio operato. Per Forino.” Daniele Biondi

adsense – Responsive – Post Articolo