Forino (Av): La “Pasell” di Forino elogiata dal famoso Financial Times

adsense – Responsive Pre Articolo

Tra le imprese campane che hanno contribuito alla nascita del Global Compact Campania, e che attualmente secondo il famoso Financial Times sono esempio di ripartenza economica italiana dopo la Pandemia da COVID19 troviamo la Pasell s.r.l., azienda fondata nel 1994 a Forino (Av) e che opera nel settore dei componenti per elettrodomestici.
La storia del gruppo Pasell, che conta ben 7 stabilimenti produttivi sparsi per l’Europa, inizia in realtà negli anni ’60 quando i fratelli Amitrano, Giuseppe ed Angelo, cominciarono la propria attività presso la “Amitrano Andrea”, un’azienda napoletana operante nel settore dei manufatti in cemento.
La flessibilità nella risposta al mercato, l’attenzione all’innovazione, e la capacità di interpretare correttamente i bisogni dei target, sancirono il successo dell’azienda che da impresa individuale si trasformò nella società “Amitrano Andrea & fratelli s.n.c.”. Fu proprio in seguito a tale cambiamento che la Ignis, oggi Whirlpool, propose all’azienda di produrre contrappesi in calcestruzzo per le proprie lavatrici. Negli anni ’80 i fratelli Amitrano decisero di investire nella provincia di Avellino e di Salerno. Furono così fondate a Montoro Superiore (Av) prima la Cellublok s.r.l. per la produzione di manufatti in cemento, e poi la Ramit s.r.l. che a causa di una serie di problemi contingenti non riuscì a decollare.
Infine nel 1994 fu fondata a Forino la Pasell s.r.l. che si è specializzata nella produzione di componenti in gomma, plastica e calcestruzzo per i white goods (elettrodomestici, quali lavatrici, lavastoviglie e frigoriferi) diventando fornitrice di affermate aziende come Merloni, Whirlpool, Electrolux, Candy Elettrodomestici, Indesit Company, Bompani, La Germania, Iar Siltat e Terim.
Per soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti, la Pasell s.r.l. ha deciso di affacciarsi sul mercato internazionale aprendo stabilimenti in Galles, Slovacchia e Russia, che si sono aggiunti ai quattro stabilimenti già presenti in Campania (Pasell s.r.l., Amiflex s.r.l., Argom s.r.l., Cellublok s.r.l.) e allo stabilimento in Friuli (Marilea s.r.l.).
Attualmente l’amministrazione della Pasell è affidata al figlio di Angelo Amitrano, Salvatore (classe’71), già Presidente dei Giovani industriali irpini, movimento di cui faceva parte da alcuni anni e che gli ha consentito di interiorizzare valori quali la trasparenza, la lealtà, la fiducia, il rispetto delle regole, la salvaguardia dell’ambiente e il benessere dei cittadini, principi che attualmente infondono la cultura aziendale e che gli hanno consentito di vincere il Premio “Roberto Marrama” per i giovani talenti nel settore dell’imprenditoria. Ora questa prestigiosa considerazione, che deve solo inorgoglire la nostra Forino grazie a questa azienda fondata sul nostro territorio, ed ancora oggi operante nelle nostre zone. Da. Bio

adsense – Responsive – Post Articolo