Forino (Av): Raffaele Basile di Noi Riformatori, “Pronti a ricostruire un forte Centro Destra forinese; prima di novembre una Convention”

adsense – Responsive Pre Articolo

Abbiamo raggiunto telefonicamente il dottore Raffaele Basile di “Noi Riformatori”, per uno scambio di opinioni e per capire quali prospettive navigano intorno al centro destra forinese anche in vista delle prossime elezioni regionali.

Forino (Av): Raffaele Basile di Noi Riformatori, Pronti a ricostruire un forte Centro Destra forinese; prima di novembre una Convention“Grazie Daniele per la tua  squisita disponibilità verso la mia persona e della conformazione di  Centro Destra. Come tutti sanno attualmente l’impegno  pubblico forinese e’ portato avanti da Forino in Movimento, che essenzialmente si lega al cosiddetto Partito Democratico. In effetti, anche se ci sono tutti i tempi ed i presupposti per esprimere giudizi, ci riserviamo ancora tempo per valutare il reale valore dell’ amministrazione Olivieri. Come la penso io, prima di fare i conti in casa di altri è buona cosa iniziare a farli in casa propria. E credo che i tempi sono ormai maturi per iniziare a costruire un progetto di grandi prospettive e traguardi, ma guardando a se stessi ed a quello che in futuro si desidera presentare all’ elettorato. Ognuno deve avere uno stile proprio ed una identità ben delineata e soprattutto idee chiare di quanto si può fare. Primo punto è quello dell’ organizzazione di una Convention al fine di intraprendere con tutti coloro i quali vogliono un discorso rivolto al  futuro “al di là del muro” della reticenza visto che per costruire una buona casa si deve partire da solide fondamenta. Non ci si può ricordare di questo paese solo il mese antecedente alle elezioni. Il popolo e’ sempre sovrano e non deve avere timore di palesare le sue espressioni democratiche di pensiero politico. La libertà è espressione di evoluzione, oltremodo quando un cittadino rende le dovute tasse, pagate con il proprio sudore della fronte, secondo il mio punto di vista non deve avere sudditanza psicologica di alcuno, ancor più di politici qualsiasi siano essi. La politica è un servizio prestato e donato alla comunità, non è un obbligo per le persone che lo svolgono anche perchè nessuno li ha costretti, ma è stata una personale scelta ad esserlo. La cosa che mi sta spingendo verso una Convention forinese di Centro Destra ,scaturisce da un nascente sentimento di vita nuova vita politica che proveniente da disparate persone forinesi. Non posso esimermi da sottovalutare questo appunto. Fatto sta vedremo se saranno rose certamente fioriranno”. (Daniele Biondi)

adsense – Responsive – Post Articolo