Forino (Av): Santuario di San Nicola, urgono interventi di recupero e riqualificazione

adsense – Responsive Pre Articolo

Fate presto! Quale migliore affermazione per poter enunciare la preoccupante situazione strutturale in cui versa da qualche anno il Santuario del patrono San Nicola in collina. Si va da  infiltrazioni di acqua piovana in tutto il complesso, a evidenti segni di logorio delle facciate esterne ed interne, alle tettoie a canaloni di scolo ormai  consunti ed in rovina. Problematicità che rendono purtroppo improcrastinabile interventi non più rinviabili. Gli ultimi furono eseguiti nel lontano 1988, ma ora la “rendita” e’ finita, bisognerebbe agire, anche perchè da allora nessun altro poderoso intervento,  nessun altro progetto di riqualificazione è stato fatto. Se a tutto ciò si aggiunge la disastrosa condizione in cui versa la Strada Provinciale,  soprattutto negli ultimi due tornanti  , che ad esso conduce, il gravoso quadro è così completo. Senza entrare nel merito delle responsabilità , sappiamo solo che il tempo è tiranno, ed ogni mese , ogni anno perso , potrebbe essere davvero fatale per il Santuario, faro e guida della Terra dei Sette Colli e della sua gente. Daniele Biondi

Forino (Av): Santuario di San Nicola, urgono interventi di recupero e riqualificazione Forino (Av): Santuario di San Nicola, urgono interventi di recupero e riqualificazione

adsense – Responsive – Post Articolo