Forino (Av). Verso le Elezioni. IL Dott. Gerardo Masaniello ridiscende in campo” Non posso abbandonare Forino nell’ ora della totale disfatta”

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ stato per venti anni una delle anime sanguigne della politica locale, una persona battagliera, un uomo ancorato all’amore viscerale per la sua terra natia. Dopo il penultimo Commissariamento del Comune nel settembre 2017 quando era Sindaco Pasquale Nunziata e lui ricopriva la carica di Capogruppo dell’ opposizione ha deciso di riservarsi un periodo di riflessione, ma ora il dottor Gerardo Masaniello negli ultimi giorni, avrebbe valutato l’idea di ritornare di nuovo in campo. Ma chi è Gerardo Masaniello? Gerardo Masaniello dottore in Urbanistica e Pianificazione del Territorio inizia il suo percorso politico nel lontano 1995 quando alla sua prima presentazione sul palcoscenico politico locale viene eletto in minoranza come consigliere rimanendo nell’assise forinese fino al 1999. Ritorna nel 2009 come capolista ma i suoi 500 voti non servono a sbaragliare l’elettorato, ma entra di nuovo in gruppo di minoranza come consigliere. Un nuovo impegno lo vede in campo nelle più recenti elezioni contro l’ex Sindaco Nunziata ma neanche questa volta centra l’assise seppur con un buon consenso di 1000 voti. Persona ardimentosa ne sono prova inconfutabile ed innegabili le battaglie per la tutela ambientale, la lotta contro la costruzione della Cabina elettrica di trasformazione dell’alta tensione, contro i fumi, lotta contro l’inquinamento ambientale e l’abbandono dei rifiuti. Oggi dichiara ” Ora non posso abbandonare Forino nell’ ora della totale disfatta. La mia vita è stata sempre condita di battaglie, lotte per la mia terra. Il mio impegno parte da tempi lontani, l’ amore che nutro per la mia terra mi ha sempre portato ad essere presente. A Forino non si può dire di no, è come farlo alla propria madre. Da sempre il mio impegno é stato gratuito, disinteressato e senza alcuna forma di venalita’. Tante le diatribe nei passati consigli comunali, tante le ore, anche notturne, passate a cercare e ricercare soluzioni su problemi della mia comunità. Nel bene, nel male ho cercato di donarmi per la mia gente, per la mia terra senza alcun profitto personale, anzi il più delle volte creando nei miei confronti e della mia famiglia inimicizie e contrarieta’, tutto nel fine ultimo la mia, la nostra Forino. Alle passate amministrative ho deciso di prendere una pausa di riflessione, ma questa volta non posso rimanere immobile dinanzi a questo vomitevole immobilismo. Io ci sarò anche per le tante persone che ogni giorno, mi scrivono, mi chiamano, mi invitano a non mollare ed essere ” LA PULITA COSCIENZA PARLANTE del popolo ” . Io il popolo non lo tradisco e spero che tanti potranno seguirmi in questa nuova Rinascita forinese” Daniele Biondi

adsense – Responsive – Post Articolo