FORINO. Il caloroso saluto al Vescovo di Avellino Mons. Aiello e l’ultimo ossequio al beato Grimoaldo Santamaria.

adsense – Responsive Pre Articolo

FORINO. Il caloroso saluto al Vescovo di Avellino Mons. Aiello e lultimo ossequio al beato Grimoaldo Santamaria.I frutti di questa Santa Missione Passionista celebrata dal 07 al 22 ottobre, allo stato attuale non sono ancora decifrabili , infatti ricollegandoci alle parole del superiore Padre Mirra ” La santa missione non termina adesso ma inizia con questa fine” proprio ad indicare che i veri frutti seminati dai vari Padre Marco Masi , Padre Pierluigi Mirra, Padre Francesco Guerra, Padre Erasmo Sebastiano, Padre Francesco Minucci, dalle sorelle Suor Mariagrazia Di Giacomo, Suor Milena Cannone, Suor Gabriella Astorino , Suor Jacqueline Tabu, Suor Mara Lamorte si vedranno e come. Questo, solo il tempo ce lo potrà svelare. Si infatti il tempo, lui mentore e testimone della nostra vita. Ma dal forte calore umano , di come è stato accolto il Vescovo di Avellino mons. Arturo Aiello come anche per il Vescovo di Aversa Mons. Spinillo come per mons. Melillo Vescovo di Ariano , si riesce ad intravedere un raccolto davvero prolifico.Forino infatti domenica 22 ottobre nella chiesa di San Biagio, gremita in ogni posto ed in ogni ordine ha dato forte esempio di unione e coesione sociale, giovanile, parrocchiale ed a tanti un fremito di emozione ha solcato il corpo e l’anima grazie ai celestiali canti intonati da un Coro insuperabile come anche il Vescovo di Avellino ha tenuto a sottolineare. Alla fine dopo aver premiato i bambini dell’IC. Forino protagonisti , del premio letterario in onore della Santa Missione e del Beato Grimoaldo , il Vescovo Aiello ha lasciato con un evidente velo di commozione l’ubertosa valle mentre. al di fuori della Chiesa sul sagrato l’ennesima sorpresa; la Banda Musicale Città di Forino , nuova di zecca pronta ad accogliere con le sue note il corpo del Santo Beato Grimoaldo in partenza. Anche loro nuova linfa di una terra che ribolle , che come ribadito da Padre Marco Masi ” ha i suoi migliori figli , funghi buoni dei suoi lari immersi in alte sterpaglie che vogliono uscire ed ergersi” cosi come la nostra novella banda Musicale così come i nostri giovani. Infine quello spicchio di sole , che ha fatto da capolino in una giornata piovosa proprio quando l’urna del Beato Grimoaldo veniva portata fuori a spalla dai giovani forinesi, come in un segno del cielo , la carezza al Santo Grimoaldo pronto a lasciare l’augusta terra dei sette colli, e come una luce rivolta al popolo di Forino vero , genuino, sano protagonista di questa meravigliosa Santa Missione Passionista con la convinzione che anche i nostri pubblicani locali possano cenare alla mensa della nostra Parrocchia per assaggiare le emozioni e le soddisfazioni spirituali che a tanti devoti sta regalando. FORINO. Il caloroso saluto al Vescovo di Avellino Mons. Aiello e lultimo ossequio al beato Grimoaldo Santamaria.
FORINO. Il caloroso saluto al Vescovo di Avellino Mons. Aiello e lultimo ossequio al beato Grimoaldo Santamaria.

 

adsense – Responsive – Post Articolo