FORINO: L’istituto Comprensivo prende parte agli eventi della missione popolare passionista

adsense – Responsive Pre Articolo

FORINO: Listituto Comprensivo prende parte agli eventi della missione popolare passionistaTra pochi giorni Forino, diverrà terra di elevata religiosità spirituale, grazie alla celebrazione della Missione Popolare Passionista evento storico, civile, ecclesiastico e vetrina d’onore per la disincantata cittadina irpina. Per l’occasione, oltre alla partecipazione di notabili personalità religiose, militari, politiche e del mondo della cultura regionale, vedrà l’immancabile presenza delle gemme più preziose della sua terra, il suo futuro bambini e ragazzi dell’Istituto Comprensivo Picella Botto i quali daranno, con il corpo docenti preziosa linfa costruttiva al buona riuscita del Sacro Evento. Al dunque il Dirigente Scolastico dott. Carmine Iannaccone per il tramite della valente prof.ssa Trerotola Vincenza, in sintonia con il presule Padre Marco Masi, per far cogliere appieno agli scolari forinesi, il vero senso, l’importanza di quanto si andrà a vivere in quei giorni, hanno indetto per la Scuola Primaria e la Secondaria di Primo Grado un “CONCORSO DI DISEGNO” sia per classe che per alunno, con tema” LA SANTITÀ DEL BEATO GRIMOALDO STUDENTE PASSIONISTA” con diversi premi in palio che verranno consegnati ai vincitori domenica 22 Ottobre nella Chiesa di San Biagio alla presenza del Vescovo di Avellino e di altri alti prelati. Ma questa iniziativa non è solo l’unica messa in campo dalle istituzioni scolastica-religiosa forinese, visto che i gli studenti presiederanno quasi a tutti gli appuntamenti religiosi previsti, in particolar modo alle liturgie di lunedì 16 Scuola Media, martedì 17 Scuola Primaria, mercoledì 18 ottobre Scuola dell’Infanzia con celebrazioni di sante messe con panegirico ed altre importanti attività ludico scolastiche programmate. Dunque istituzioni quella scolastica del Dirigente Carmine Iannaccone e quella religiosa del reverendo Padre Pierluigi Mirra che facendo dote, di collaborazione ma soprattutto sensibilità e senza alcun trascendentalità doneranno a questi pargoli ed alle loro famiglie un momento socio, religioso, culturale unico, raro ,irripetibile di quei valori che ringraziando davvero il cielo sono da queste parti una delle poche cose su cui ancora si può credere e scommettere . DANIELE BIONDI.

 

adsense – Responsive – Post Articolo