FORINO: Si accende la corsa verso la campagna elettorale. Ecco i possibili scenari

adsense – Responsive Pre Articolo

Si direbbe un posto per tre. Questa e’ la situazione che si va delineando nella campagna elettorale della terra dei sette colli. Il primo nome sarebbe quello dell’ex Dirigente Scolastico dott. Gregorio Iannaccone alto profilo istituzionale, sul quale negli ultimi giorni starebbero convergendo diverse anime della società locale tra cui parte di quella imprenditoriale, scolastica e culturale, in un mix scoppiettante che punta al rilancio territoriale in un programma serio, preciso ed innovativo. Come seconda conformazione si conferma quella capeggiata dall’ex Assessore ai Lavori pubblici Luigi Lanzetta con un programma di progetto e rinnovamento, insieme ad un gruppo di giovani professionisti tra cui due dirigenti nell’ambito sanitario tenterà la vittoria. Infine ultimo papabile Alfonso Amendola appoggiato da parte della maggioranza uscente e il locale partito socialista che scommette di convincere l’elettorato locale in un clima già teso visto che proprio ieri un grande polverone e’ venuto fuori , in seguito ad un editoriale di un noto giornalista irpino di origini foorinesi, il quale nel suo scritto ha voluto rimarcare determinate postille inerenti l’andamento sociale, ed anche privato, della vita politico territoriale locale con riferimenti espliciti ed esemplificativo. Fatti, indiscrezioni, supposizioni che avviano il locale tour de forze elettorale ad essere come sempre vivace, intenso e combattuto. DANIELE BIONDI

 

adsense – Responsive – Post Articolo