Furto all’ospedale-Covid-19 Loreto mare, rubati mascherine, tute e camici.

adsense – Responsive Pre Articolo

Nella notte tra il 26 ed il 27 marzo è stato messo a segno un furto al pian terreno del Loreto Mare, la struttura ospedaliera del napoletano convertito a centro per la cura esclusiva dei pazienti contagiati dal Covid-19.
Sono stati portati via mascherine chirurgiche, tute, camici e anche oggetti personali rubati dagli armadietti, Sull’accaduto sta indagando la Polizia, si pensa che i malintenzionati avessero intenzione di portare via materiale specifico anti-Covid-19, custoditi operò in altri luoghi.
“Mentre il personale medico porta avanti una dura battaglia contro il Coronavirus ci sono dei vigliacchi che per i loro egoistici interessi creano danni agli ospedali, al personale sanitario e ai cittadini. In questa emergenza sanitaria che stiamo affrontando bisognerebbe essere uniti e coesi e far lavorare i medici e gli infermieri nelle migliori condizioni possibili ed invece i balordi dimostrano, ancora una volta, di non poter far parte della vita civile e collettiva e per questo non saranno mai tollerati. Chiediamo che per chi ruba materiale ospedaliero che può salvare la vita la pena da scontare venga quadruplicata.” – ha dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi e membro della Commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli.

adsense – Responsive – Post Articolo