Futsal, Serie A. Rimonta Sandro Abate che vince 4-3, si deve inchinare Matera.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Seconda vittoria consecutiva per la Sandro Abate, soffre ancora il team di Batista ma, come contro Catania, il guizzo decisivo non manca. Le marcature di Fantecele e Nicolodi valgono il 4-3 contro Matera.

Gli ospiti si portano in vantaggio dopo un solo giro di lancette, Santos si fa trovare pronto con una zampata sotto misura. Bagatini e Nicolodi cercano di rimettere in equilibrio il match, Well e Galliani vogliono l’allungo, bravo Perez su quest’ultimo. La Sandro Abate non ci sta, Kaka’ e ed Ercolessi mettono a dura prova la difesa materana, sul primo ci mette una pezza Weber. In un crescendo avellinese giunge pure la traversa di Bagatini. A rendere la salita ancora più ripida è il raddoppio del Signor Prestito con Bizjak. A questo punto è un vero e proprio bombardamento irpino, Weber abbassa la saracinesca, vani i tentativi dei vari Bagatini, Dalcin.

Nella ripresa ci pensa Fantecele ad accorciare le distanze. Da’ seguito Nicolodi, rete del 2-2. Gli avellinesi vogliono il vantaggio, Weber dice no a Dalcin. Dall’altra parte è pericoloso Bizjak, poi palo di Kaka’. L’equilibrio lo spezza Matera, Well fa secco Perez al 15′. La Sandro Abate deve rimediare ad un’altra situazione molto complicata. Sale in cattedra Fantecele, tiro a giro del 3-3 al 17′. Dopo una decina di secondi il vantaggio irpino è opera di Nicolodi. CMB tenta il tutto per tutto, ne scaturisce una traversa di Santos. Il team di Batista porta a casa un pesante successo.

adsense – Responsive – Post Articolo