Futsal Serie A. Tonfo casalingo della Sandro Abate, finisce 5-6 contro la Colormax Pescara.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Sandro Abate fallisce l’appuntamento con la quinta vittoria consecutiva. Al PalaDelMauro la Colormax Pescara, quartultima, la spunta per 5-6 nella ventunesima giornata. I ragazzi di Batista conservano il terzo posto, la Came Dosson  è lì, a – 2.

Gli abruzzesi partono col piede pigiato sull’acceleratore, prima il palo di Da Silva e poi il gol su calcio piazzato di Leandro. Tutt’altro che ininfluente la deviazione di Massimo Abate. Sono passati 3′. La Sandro Abate non si scuote, ancora Da Silva raddoppia per la Colormax. È il momento di reagire, lo capisce il team di casa ed Ercolessi sigla l’1-2 dopo un ottimo scambio con Bagatini. Il pari è opera di Duda al minuto 13, suggerimento di Crema. Non passa nemmeno un minuto e i viaggianti si riportano in vantaggio grazie a Leandro, sul suo tiro Thiago Perez capitola. Il primo tempo finisce 2-3.

La Sandro Abate riparte vogliosa di cambiare il trend, ci prova ma la beffa la confeziona Rober al 7′ che in transizione mette a segno il 2-4. Il compito per il team irpino è sempre più arduo. Il portiere  abruzzese Mazzocchetti salva i suoi con una bella parata, all’11’ però lo trafigge Fantecele. Si riaccendono le speranze per i padroni di casa. Illusione perché Ferraioli con un diagonale al 15′ non dà scampo a Thiago Perez per il 3-5. Portiere in movimento la scelta di Batista, il 3-6 ha del clamoroso: sulla conclusione di Crema é Leandro a fare da scudo, porta vuota e palla che rotola in rete. Le marcature di Crema al 17′ e di Bagatini ad una manciata di secondi dalla fine fanno calare il sipario, Sandro Abate ko.

adsense – Responsive – Post Articolo