GDF CASERTA: SEQUESTRATI OLTRE 65.000 FUOCHI PIROTECNICI DEL PESO COMPLESSIVO DI OLTRE 1 TONNELLATA

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, con l’approssimarsi del capodanno, ha disposto l’intensificazione delle attività di contrasto ai fenomeni illeciti in materia di produzione e commercializzazione di artifizi pirotecnici illegali. Sono stati scoperti 4 depositi in altrettante abitazioni private a Castel Volturno, Cervino, San Felice a Cancello e Caserta, è stata fermata a Santa Maria a Vico un’autovettura carica di fuochi pronti per la minuta vendita e sono stati individuati 5 rivenditori abusivi, privi di autorizzazione per la vendita di tale materiale, in Caserta, Aversa e Cervino. Nel complesso oltre 65.000 giochi pirici sequestrati tra petardi, razzi, bengala, fontane, candele e dischi pirotecnici, molti dei quali neanche conformi alla normativa comunitaria, per un peso complessivo superiore alla tonnellata e con oltre 190 chilogrammi di materiale esplodente attivo tolto dal mercato illecito.

adsense – Responsive – Post Articolo