Gianandrea De Cesare rinviato a giudizio.

adsense – Responsive Pre Articolo

Gianandrea De Cesare è stato rinviato a giudizio dal gup Francesca Spella. Nell’udienza tenutasi presso il Tribunale di Avellino la difesa aveva sollevato l’eccezione di incompetenza territoriale ed era stato discusso il non luogo a procedere. Il proprietario della Sidigas, nonché ex patron di U.S. Avellino ed S.S. Felice Scandone dovrà quindi andare a processo, la Procura di Avellino aveva chiesto il rinvio a giudizio. I reati che si imputano all’ingegnere napoletano sono quelli di mancato versamento dell’Iva, autoriciclaggio, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e false comunicazioni sociali. Prima udienza il 3 dicembre.

adsense – Responsive – Post Articolo