Gli ordini professionali simbolicamente collegati da Summonte per discutere sul Superbonus 110%

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è tenuto nel pomeriggio a Summonte in diretta streaming, l’incontro promosso dal Comune di Summonte, dagli Ordini professionali e dal mondo della imprenditoria della provincia di Avellino per stipulare “ Un protocollo d’intesa per il Superbonus, come opportunità concrete per la valorizzazione dei borghi piu’ belli d’Italia”. Ha aperto i lavori Pasquale Giuditta, sindaco di Summonte, Comune rientrante nella lista promossa dall’Anci, tra i borghi piu’ belli d’Italia. Sono intervenuti: Erminio Petecca, presidente dell’Ordine degli architetti di Avellino, che ha ribadito l’importanza dell’impegno dei professionisti sin dalle fasi preliminari dell’accesso al Superbonus 110%  per la verifica dei requisiti tecnici di partecipazione e per l’indirizzo sulle misure di finanziamento da prediligere tra il Sismabonus, per il miglioramento della sicurezza sismica, l’ Ecobonus, per la riqualificazione energetica degli edifici ed il Bonusfacciata, per il recupero delle facciate dei centri storici. E’ intervenuto Vincenzo Zigarella, presidente dell’ordine degli ingegneri di Avellino, Antonio Santosuosso, presidente del collegio dei geometri di Avellino e Nicola Furcolo, Responsabile Acca software, volto noto su YouTube per gli interessanti e seguitissimi video di “ Superbonus 110 in 33 minuti”. Hanno inoltre portato un contributo di idee all’incontro: Giancarlo Manzi, direttore generale BCC di Capaccio Paestum e Serino, Michele Di Giacomo, presidente dell’Ance di Avellino e Filippo Fasulo, manager Harley e Dikkinson, promotori del progetto “ Cappotto Mio”. Ha moderato l’evento Vincenzo De Maio, vice presidente dell’Ordine degli architetti di Avellino, esperto in materia e promotore di numerosi eventi sul tema.
“Dobbiamo puntare ad avere edifici migliori in termini di sicurezza statica ed efficientamento energetico e città piu’ belle, non a caso questo incontro si è svolto simbolicamente a Summonte, tra i Borghi piu’ belli d’Italia, grazie alla ospitalità del sindaco Giuditta e del vicesindaco arch. Saccardo e alla loro lungimiranza di siglare un protocollo d’intesa con tutti noi della filiera dell’edilizia”, lo dichiara il presidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Avellino Erminio Petecca.

adsense – Responsive – Post Articolo