GOVERNO. Beneduce (FI): Vergognoso quanto accade a livello nazionale

adsense – Responsive Pre Articolo

“In questo tempo senza ideologie, di urne largamente disertate, dove la politica è vista quasi con fastidio dalla gran parte dei cittadini, è vergognoso quello che sta accadendo a livello politico nazionale. La classe politica che si è dichiarata vincitrice delle elezioni del 4 marzo si comporta come il grande fratello, ovvero una sorta di finzione continua”. Lo dichiara Flora Beneduce, consigliere regionale campano di Forza Italia. “La fotografia – aggiunge Beneduce – è quella di un Paese senza credibilità e senza stabilità e chiaramente senza un’identità, che poi è la cosa più preoccupante. Dopo 88 giorni dal voto siamo una Repubblica anonima con democrazia anonima e con un Governo che non c’è. Un cambiamento tanto sventolato dai nuovi arrivati che ancora non c’è stato e, a mio avviso, non ci sarà. Nel frattempo il Paese continua a non avere risposte adeguate e, in particolar modo, il Sud dove la disoccupazione continua a crescere, dove i servizi essenziali come la sanità e i trasporti vengono sempre meno garantiti”. Secondo Beneduce “il percorso intrapreso dall’attuale classe dirigente politica non porta da nessuna parte. Al Sud la situazione è drammatica, ci sarebbe bisogno di un nuovo Piano Marshall fatto d’investimenti pubblici e privati per consentire al Meridione una crescita economica e apportare maggiore ricchezza e provare ad alleviare, in parte, il problema della disoccupazione”. “La classe politica non si sta dimostrando all’altezza della classe imprenditoriale ed economica che stanno reggendo attualmente le sorti del nostro Paese; ricordiamoci che l’Italia è la seconda impresa manifatturiera europea. Mi auguro – conclude Beneduce – che a breve possiamo avere una visione, un progetto politico, un governo con idee e ministeri forti, per ridare al nostro Paese di nuovo una sua identità.

adsense – Responsive – Post Articolo