Governo Draghi, Sibilia (M5S): “Non è il momento di arrendersi e restare a guardare, abbiamo una grande responsabilità”

adsense – Responsive Pre Articolo

“Per il MoVimento 5 Stelle non è ancora arrivato il momento di arrendersi, ma dobbiamo restare uniti ed essere forti più che mai. Il 33% alle elezioni è un messaggio che ci ha investito di una grande responsabilità, la stessa responsabilità che chiede oggi il Presidente della Repubblica a tutti noi alla luce della situazione drammatica in campo economico, politico e sanitario che stiamo vivendo. Il messaggio è fare, non stare fermi a guardare. Reagire. Difendere le nostre leggi più importanti: il reddito di cittadinanza, la spazzacorrotti, il decreto dignità – ottenuti al governo con la Lega – , il taglio dei parlamentari confermato dal referendum, la valorizzazione stipendiale dei Vigili del Fuoco e il taglio del cuneo fiscale – ottenuti al governo con il PD.
Non è questo il momento di stare a guardare gli altri che smantellano misure storiche, ottenute con fatica, nel solo interesse dei cittadini e rispettando il programma del M5S.
È il momento di puntare sulla transizione ecologica così come indicato nelle consultazioni.
Io mi fido di Beppe Grillo che è l’anima e il cuore di questo sogno. E mi fido di Giuseppe Conte e Luigi Di Maio che insieme alla forza di tutti noi tengono il sogno vivo più che mai e ogni giorno provano a trasformarlo in realtà. Avanti tutta:  “è difficile vincere con chi non si arrende mai”.
È quanto scrive sui social Carlo SIBILIA, mentre si aprono le votazioni su Rousseau.

adsense – Responsive – Post Articolo