Grottaminarda: il Comitato Civico Grottese Recte contesta l’avviso per la costituzione del Forum dei Giovani

adsense – Responsive Pre Articolo

In data 12 dicembre 2020 sull’Albo pretorio del Comune di Grottaminarda è stato pubblicato un “Avviso di Tesseramento al Forum dei Giovani”, che ha come scopo la riorganizzazione del “Forum comunale dei Giovani” di Grottaminarda, dopo oltre un anno di inattività.

L’azione è più che lodevole visto che il Forum è un organismo consultivo di partecipazione giovanile istituito presso i Consigli Comunali cittadini, il cui fine è la partecipazione istituzionale dei giovani alle attività dei Comuni, nonché di diventare un organo consultivo in materia di politiche giovanili.

Tuttavia le caratteristiche richieste nell’avviso non rispettano le normative di riferimento per la composizione del forum. A parte i giorni e gli orari: tre ore al giorno, per tre giorni, per un monte di 9 ore, colpisce una grave incongruenza relativa alla fascia di età di riferimento, ovvero i cittadini residenti nel Comune di Grottaminarda di età compresa tra i 15 e i 28 anni.

Ora nella regione Campania i forum comunali sono disciplinati dalla L.R. n. 26 dell’8 agosto 2016 dal titolo “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani”, pubblicato sul BURC n.54 dell’8 agosto 2016 e dal D. D. 82 del 2018 “Format procedurale per la realizzazione del Forum comunale dei Giovani”.

Secondo gli articoli 2 e 6 e il Format, ogni Forum dei giovani regolarmente riconosciuto dalla Regione, deve avere tre caratteristiche essenziali non modificabili :
1. Deve essere a carattere elettivo;
2. Deve essere composto da giovani residenti nel comune di riferimento;
3. Deve essere composto da ragazzi che rientrano nella fascia d’età compresa tra i 16 e  34 anni.

Allo stato attuale il Forum dei giovani di Grottaminarda è regolato dallo Statuto approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 10 del 27 febbraio 2007, successivamente modificato con la delibera n. 30 del Consiglio Comunale del 5 settembre 2019. Tuttavia nello Statuto non è rispettata la clausola della fascia d’età disposta dalla Regione.

Premesso che il Forum dei giovani dal 9 luglio 2019 con le dimissioni dell’ultimo presidente è stato inattivo per più di un anno, è necessario ricostituire un nuovo Forum dei giovani che rispetti le caratteristiche previste dalla legge regionale n. 26 dell’8 agosto 2016 e che rispetti i criteri inderogabili definiti dal D. D. 82 del 2018, che definiscono l’elettorato attivo e passivo nella fascia d’età 16-34 anni.

Inoltre con delibera di Consiglio Provinciale n° 102 del 29/09/2020 la Provincia di Avellino ha istituito il centro di coordinamento dei Forum comunali dei giovani, a cui possono partecipare solo i Forum che rispettano le normative e i criteri di riferimento stabiliti dalla Regione Campania.

Il rispetto delle normative e dei tre criteri inderogabili  previsti dal D.D. 82 del 2018 è la condizione necessaria per poter partecipare ai bandi regionali rivolti ai Forum Comunali, altrimenti i Forum comunali non possono ricevere nessun tipo di finanziamento dalla Regione, la quale, è utile ricordarlo, nell’ultimo bando “Giovani in Comuni” ha previsto un finanziamento di massimo 15.000,00€ per ogni progetto presentato dai Forum Comunali.

La fascia d’età prevista dall’avviso pubblicato dal Comune di Grottaminarda esclude la partecipazione del costituendo Forum dei Giovani ai vari bandi regionali, dagli organi di rappresentanza regionale e provinciale, nonché attua un esclusione antidemocratica di  tanti giovani del Comune di Grottaminarda, desiderosi di apportare un contributo utile alla collettività.

            Visto questo, il Comitato Civico Grottese Recte, chiede lo stralcio dell’avviso pubblicato sull’albo pretorio il 12 dicembre 2020; l’adeguamento in sede di Consiglio Comunale dello Statuto o Regolamento del Forum dei Giovani di Grottaminarda agli standard regionali (estensione della fascia d’età da 16 a 34 anni). Infine, dopo aver effettuato le opportune modifiche, di indire una nuova apertura del tesseramento con maggiore anticipo.

Se l’Amministrazione Comunale persiste nell’istituzione del Forum con le vecchie modalità, creerà solo un’associazione di giovani che ricalca nel nome l’organismo più importante del Forum Comunale dei Giovani, perdendo così importanti agevolazioni regionali e provinciali.

 

Comitato Civico Grottese Recte

adsense – Responsive – Post Articolo