Il calcio piange un altro grande interprete, è morto l’ex bomber di Milan e Roma Pierino Prati.

adsense – Responsive Pre Articolo

È morto Perino Prati, bomber di Milan e Roma tra gli anni 60 e 70. Con i rossoneri vince tutto, dopo una parentesi alla Salernitana (trionfo in C nel 1965-66 condito da 19 presenze e 10 reti), ritorna alla casa madre dove resta dal 1967 al 1973. Il palmares recita: 1 scudetto (1968), 2 Coppe Italia (1972 e 1973), 2 Coppe delle Coppe (1968 e 1973), 1 Coppa dei Campioni (1969), 1 Intercontinentale (1969). Con la maglia azzurra dell’Italia vince un Europeo nel 68, medaglia d’argento ai Mondiali del 1970. Nato a Cinisello Balsamo nel dicembre 1946. In rossonero 141 partite e 72 gol. Alla Roma dal 1973 al 1977, successivamente Fiorentina, Savona e Rochester Lancers. Da allenatore ha guidato Lecco, Solbiatese, Sporting Bellinzago e Pro Patria. Dopo Mario Corso, il calcio piange un altro grande interprete.

adsense – Responsive – Post Articolo