Il Certame Bruniano di Nola sarà a Trento per presentare l’edizione 2014

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Certame Bruniano di Nola sarà a Trento per presentare ledizione 2014Il Certame Bruniano sarà a Trento il 6 ed il 7 novembre prossimo per prendere parte al Convegno che avrà come tema “L’infinito di Bruno tra caccia filosofica e riforma religiosa: cosmologia, antropologia, etica, magia”. Un evento che si svolgerà in occasione del 450° anniversario della chiusura del Concilio di Trento, a cui  parteciperanno anche l’assessore ai beni culturali dell’Ente di piazza Duomo, Cinzia Trinchese ed il prof. Aniello Montano, docente di filosofia presso l’università di Salerno e presidente della Commissione esaminatrice del certame bruniano. Un momento importante, durante il quale sarà presentata in anteprima la XIII edizione del certame bruniano in programma a Nola il 4, 5 e 6 aprile 2014 che coinvolgerà gli alunni degli istituti scolastici superiori italiani, universitari e stranieri. L’edizione 2014 si caratterizzerà per le grandi novità approntate, a cominciare dalla forma del certame che non prevederà più l’elaborazione di un tema bensì un saggio breve guidato con letture critiche. Cinque i premi riservati agli alunni degli istituti superiori, rispettivamente di 2000, 1000, 700, 500 e 300 euro.  “La cena delle ceneri”, invece, l’opera scelta dal presidente della commissione esaminatrice del concorso, il prof. Aniello Montano, sulla quale dovranno cimentarsi i ragazzi.  “Questa due giorni a Trento è un onore per la città e per la cultura nolana – ha dichiarato l’assessore Cinzia Trinchese –.“Promuovere il territorio puntando sulle sue eccellenze è la miglior strategia di successo per la creazione di concrete possibilità di spinte promozionali per la diffusione della cultura, con possibilità anche di ricadute economiche e sociali in termini di formazione” ha dichiarato il Sindaco Geremia Biancardi.

adsense – Responsive – Post Articolo