Il Cimitile espugna il campo del San Marzano: 2-1

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Cimitile per la quinta gara del girone di ritorno del campionato di promozione girone C è di scena a San Marzano al cospetto della formazione locale vogliosa di conquistare i tre punti dinanzi al pubblico amico. Il primo tempo risulta essere intenso ed equilibrato  anche se sono ben poche le occasioni degne di nota. Al minuto 30 è Aprea che con un tiro dai 25 metri cerca di impensierire la  retroguardia si casa, ma l’ estremo difensore del San Marzano con una parata in due tempi evita pericoli per i suoi. Nella ripresa dopo dieci minuti di gioco è il Pignataro a sfiorare il gol con un tiro da pochi metri dalla porta avversaria che viene respinto da D’Avanzo evitando così il vantaggio dei padroni di casa. Il Cimitile reagisce e al minuto 25, Di Meo si invola verso la porta avversaria ma il portiere di casa riesce a respingere il tiro del numero 10 cimitilese. La gara si sblocca al minuto 27 con Ambrosino che dall’altezza del dischetto del rigore trova la deviazione vincente che sblocca il risultato. Al 42 ‘ della ripresa il Cimitile raddoppia con Antonio Di Benedetto che di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo realizza la rete che archiviata definitivamente la gara. Al terzo minuti di recupero Annunziata realizza il rigore che fissa il risultato sul 2-1 per gli ospiti .Il Cimitile conquista tre punti fondamentali per la lotta salvezza .

 San Marzano: Menyuk, Pagano, Rega ,Coppola ,De Bellis, Pascale ,Colucci ,Franz, Cascone, Pascale Antonio(40’Pignataro ) Annunziata). All Sgambati Francesco

Cimitile: Napolitano ,Ambrosio ,Petrella ,Altieri (35’st Cittadino ),Lucignano ,D’Avazo ,Di Benedetto G., Aprea ,Di Benedetto Antonio , Di Meo, Ardolino

Recupero :2’ 1t

Marcatori : 27’st Ambrosino  42’st Antonio Di Benedetto

adsense – Responsive – Post Articolo