Il comune di Roccarainola supera il 70% di raccolta differenziata nel primo trimestre 2020.

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo l’avvio della sperimentazione del tributo puntuale nel dicembre del 2019 si è analizzato l’andamento della raccolta differenziata del primo trimestre 2020.

I dati raccolti hanno dimostrato l’inequivocabile netto miglioramento della raccolta differenziata passata da un 49% del primo trimestre 2019 ad un 71% del primo trimestre 2020 (+45%).

Degni di nota sono i dati relativi alla produzione di:

  • INDIFFERENZIATA procapite che passa da 157kg/ab/anno a 78kg/ab/anno (-50%).
  • Multimateriale (imballaggi in plastica e metallo): 85ton raccolte nel 2020 contro le 60 del primo quadrimestre 2019. +48% con un picco di +83% a Marzo 2020 rispetto al 2019.
    L’analisi merceologica della frazione Multimateriale leggero ha riscontrato inoltre un netto miglioramento qualitativo. La frazione estranea (ossia lo scarto da selezione) media nel periodo Gennaio Marzo 2019 era del 22% contro l’11 percento medio del primo trimestre 2020. Questo sta a significare un cambio di rotta da parte delle utenze anche nell’attenzione alla qualità della raccolta degli imballaggi di plastica metallo.
  • VETRO: +20%
  • CARTA: +200%
  • ORGANICO: +31%

Il comune conferma quindi la tendenza nel miglioramento qualitativo e quantitativo della raccolta differenziata.

I prossimi obiettivi saranno quelli di dotare la cittadinanza delle forniture di sacchi/mastelli gia programmate per il 2020 e la definizione del Piano Economico Finanziario 2020.

La partecipazione della cittadinanza e il lavoro degli operatori della Rocca Servizi oltrchè il supporto dell’amministrazione comunale e dei dipendenti del settore ambiente di Roccarainola hanno reso possibili questi risultati.

Questo è solo il primo passo della progettazione per Roccarainola ma è un buon segnale per poter dimostrare che anche in Campania…si può fare molto bene.

adsense – Responsive – Post Articolo