Il coordinamento della Lega in Campania – “Ripresa economica: la Lega incontra i vertici regionali delle categorie produttive”

adsense – Responsive Pre Articolo

Oltre 56mila aziende in Campania in attesa del sussidio, quasi 14mila lavoratori in cassa integrazione in deroga, turismo in ginocchio e centinaia di milioni di euro in fumo nel comparto della ristorazione. Questi, secondo INPS e associazioni di categoria, alcuni numeri della crisi economica a seguito dell’emergenza Coronavirus. Il mondo economico abbandonato dal Governo; le misure, ad oggi adottate, sono totalmente insufficienti e incapaci ad aiutare aziende, imprese e imprenditori. È su queste basi che la Lega articola la campagna di ascolto e confronto con le categorie produttive campane, per una ripartenza economica responsabile ed efficace. Domani, 27 aprile, alle ore 19:00, in videoconferenza sulla piattaforma Zoom, la Lega incontra i vertici regionali della CONFINDUSTRIA, CONFAPI, CONFCOOPERATIVE CAMPANIA, FEDERTURISMO, CONFAGRICOLTURA, COLDIRETTI, CONFARTIGIANATO, CONFCOMMERCIO, CONFESERCENTI e del CONSORZIO MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP.

Un momento di confronto tra il vice segretario nazionale on. Andrea Crippa, il coordinatore regionale on. Nicola Molteni, l’eurodeputato ed i parlamentari campani della Lega on. Valentino Grant, on. Pina Castiello, on. Gianluca Cantalamessa e le associazioni di categorie delle attività produttive della Campania. Occasione per ascoltare, ed elaborare proposte concrete ed efficaci per la ripresa economica a seguito dell’emergenza da Covid-19.

Presiede il tavolo il prof. Aurelio Tommasetti, responsabile  regionale della Lega per il Programma. Modera il giornalista Lorenzo Calò – IL MATTINO.

adsense – Responsive – Post Articolo