Il Demiurgo e l’associazione culturale Pro Lauro presentano, nella magica cornice del Castello Lancellotti

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Demiurgo e l’associazione culturale Pro Lauro presentano, nella magica cornice del Castello Lancellotti, lo spettacolo “Iliade: La Guerra di Troia”. Lo spettacolo, già portato in scena alle Grotte di Pertosa Auletta e al Museo del Sottosuolo di Napoli,  è una nota inusuale nella stagione Estiva del Demiurgo,  che per quest’anno è dedicata a William Shakespeare .

LO SPETTACOLO

Ispirato ai poemi del ciclo omerico, lo spettacolo racconta la guerra di Troia attraverso la ricostruzione data da Andromaca, moglie di Ettore, un attimo prima della sua cattura: stringendo tra le braccia il figlio, in una Troia che già brucia delle fiamme Achee, Andromaca racconta di Paride ed Elena, di Achille e della sua ira funesta, di suo marito Ettore, di Priamo, delle grandi battaglie e degli eroi immortali.
E gli episodi prendono corpo, rappresentati dagli attori mentre la protagonista parla. Parla da principessa, da donna e da madre. E offre una lettura dell’Iliade fedele e al contempo moderna.
Lo spettacolo sfrutterà la cornice della location rendendola ambiente onirico e al contempo emozionale, in cui gli spettri di un passato evocato dalla protagonista prenderanno corpo. Tra le mura del castello prenderanno forma amori e congiure, duelli e morti.
“L’Iliade” sfrutta la semplicità della messa in scena per permettere allo spettatore di vivere a pieno i duelli degli eroi e i tormenti dei protagonisti: il pubblico si trova ad essere compagno di viaggio degli attori che cambieranno forma, interpretando i personaggi più noti dell’opera omerica.

LA LOCATION

 il Castello è situato in Irpinia, nei pressi di Nola, sul “primo sasso” del Vallo di Lauro, Castello Lancellotti è una delle più suggestive residenze d’epoca della Campania.

Completamente ricostruito nel 1870 ad opera del principe Filippo Lancellotti, dopo essere stato dato alle fiamme dai repubblicani francesi nel 1799, il Castello presenta elementi in stile gotico, rinascimentale e barocco con due cortili, in uno dei quali vi è una fontana realizzata con materiali architettonici di epoca romana, ed un giardino all’italiana con piante di bosso.

Lo spettacolo costituisce anche un felice esempio di convergenza progettuale tra realtà del territorio: Il Demiurgo collabora, infatti, in questo cartellone estivo con le associazioni Pro Lauro, Pro Loco e Feir.

Drammaturgia: Franco Nappi e Daniele Acerra

Regia: Franco Nappi

Con:

Chiara Vitiello

Franco Nappi

Daniele Acerra

Marco Serra

25 Luglio

Repliche ore: 19.30 – 21.00

Costo del biglietto: € 15,00, ridotto a 10,00 per bambini sotto i 12 anni.

Il Demiurgo e lassociazione culturale Pro Lauro presentano, nella magica cornice del Castello Lancellotti Il Demiurgo e lassociazione culturale Pro Lauro presentano, nella magica cornice del Castello Lancellotti Il Demiurgo e lassociazione culturale Pro Lauro presentano, nella magica cornice del Castello Lancellotti

adsense – Responsive – Post Articolo