Il Forum dei Giovani di Conza della Campania presenta: “I giovani e le Aree Interne. Quale futuro?”

adsense – Responsive Pre Articolo

Nel pieno dell’indomabile -pare- sciagura planetaria che ha cambiato l’assetto societario, sconvolto l’economia, e collassato la sanità, se continuare a fare progetti potrebbe, per pura superstizione, innescare hybris di arroganza e tracotanza, la perseveranza nel difendere lo spirito di iniziativa è al contrario vitale e vincente, un antidoto efficace contro la sensazione che tutto sia fuori del nostro controllo. I giovani si rifiutano di lasciar incenerire il futuro dai perversi fuochi della Geenna “Covidale”, ai quali si aggiunge il cosiddetto, gergale, ‘focu mannu’: la combustione generata dall’insensatezza dei singoli, dei gruppi, delle vaste comunità. Una sana politica comincia dall’ottimismo, fondato però su ponderati piani d’azione: città e spazi più autosufficienti, sensibili e attente agli smartworker e alle famiglie; uomini e donne maggiormente consapevoli del rispetto reciproco degli affetti, delle relazioni elastiche con le cose, senza aggrapparsi a futili e transitorii benesseri, ma invece depositari di crescente solidarietà ed evolvente empatia. Come far fruttare la ripresa, dunque, anche nelle aree interne, forse addirittura più favorevoli e favorite alle/dalle nuove concezioni di lavoro e difesa (societaria e psicologica): scoprire nuovi fascini, nuove intese, sancire nuovi patti, riarmare il proprio territorio come una fortezza contro il disagio e l’assedio del nemico ubiquo, infìdo e invisibile, modificando le interazioni sociali nel più breve tempo possibile e secondo la più proficua strategia. Scendono in campo i Forum dei Giovani nella tradizionale Campania Felix che non demorde e -vigorosa- si fa esempio nazionale. Domenica 22 novembre, dunque, alle ore 17:00, sulla pagina facebook del Forum dei Giovani di Conza della Campania, verrà trasmesso in diretta l’evento “I giovani e le Aree Interne. Quale futuro?”. A porgere il benvenuto sarà Gerardina Zoppi (Consigliera del Comune di Conza della Campania); i relatori che conferiranno sono i seguenti: Gerardo Megaro (Irpinia World), Alessandro Cuozzo (Albergo Diffuso Quaglietta), Roberto Vitiello (Presidente del Forum dei Giovani di Morra De Sanctis), Maurizio Cianciulli (Presidente del Forum dei Giovani di Andretta), Giulia Sonzogno (Dottoranda in Urban Studies & Regional Science – Social Sciences – GSSI), Antonio Colatrella (Vicepresidente del Forum dei Giovani di Calabritto), Giovanni Cardillo (Consigliere del Comune di Calitri), Antonio Faija (Presidente del Forum dei Giovani di Torella dei Lombardi), Federico Cocchiola (Presidente del Forum dei Giovani di Frigento), Luciano Iannella (Presidente del Forum dei Giovani di Sant’Andrea di Conza), Stefano Carluccio (Sud Innovation Hub), Luigi D’Angelis (Sindaco del Comune di Cairano e Consigliere Provinciale); a moderare, invece, sarà Davide Cuorvo (Presidente del Forum dei Giovani di Conza della Campania). Si affronteranno temi attuali, con particolare attenzione ai giovani, si discuterà di Aree Interne e di futuro, di imprenditoria, di attivismo e di politica giovanile.
Il Forum dei Giovani di Conza della Campania presenta: I giovani e le Aree Interne. Quale futuro?

adsense – Responsive – Post Articolo