IL RITORNO DEGLI SPORT IN DIRETTA; LA VITA DEVE ANDARE AVANTI

adsense – Responsive Pre Articolo

L’industria sportiva sta attraversando momenti difficili. La pandemia di Coronavirus ha paralizzato tutti i settori dell’economia mondiale, portando l’industria sportiva a un arresto senza precedenti e interrompendo le leghe maggiori e minori.

Gli appassionati di sport di tutto il mondo sono entusiasti del ritorno degli sport dal vivo. Sono stati pochi mesi lancinanti, ma i giochi di NetBet slot e altri siti Web hanno coinvolto gli appassionati di giochi. Tuttavia, non è un segreto che l’idea di un ritorno alla normalità sia la musica per le orecchie di tutti. La pandemia ha influenzato negativamente l’industria sportiva. Ad esempio, la sospensione della Premier League ha lasciato sgomenti i tifosi del Liverpool. In testa con 82 punti, hanno avuto solo due partite prima di essere incoronati campioni. Ma i corpi calcistici non potevano rischiare. La pandemia ha colpito anche il basket, le Olimpiadi, la maratona e tutti gli altri sport. Non siamo ancora fuori dal bosco, ma è incoraggiante vedere il ritorno della Bundesliga e di altri sport.

Le cose saranno di nuovo le stesse? Come molti hanno visto, la normalità deve ancora tornare. La pandemia di Coronavirus si sta ancora diffondendo rapidamente. Con oltre 6 milioni di casi di infezione segnalati, è essenziale mantenere la cautela. Questo è il motivo per cui gli organi competenti hanno già messo in atto misure per frenare la diffusione della malattia. Ad esempio, una partita di calcio tra Stoke City e Manchester United che era stata programmata è stata sospesa perché l’allenatore di Stock City Michael O’Neill è risultato positivo per COVID-19 prima dell’inizio della partita. Sono tali mosse che mostrano dedizione nella lotta contro la pandemia. Tuttavia, sono abbastanza?

Quindi, cosa possiamo fare di più?La pandemia è una questione delicata e dovrebbe essere affrontata come tale. In tempi così catastrofici, non puoi mai stare troppo attento.Per minimizzare in modo significativo la diffusione del virus mortale, devono essere messe in atto varie linee guida per garantire la sicurezza sia dei giocatori che dei fan. Analizziamo i dettagli. 

• Metti alla prova tutti per Covid-19, sempre! Chiunque scenda in campo, campo o campo dovrebbe essere testato ogni giorno. Non importa se si tratta di giocatori, allenatori, manager o assistenti. Questo dovrebbe essere un requisito, fallimento al quale, l’accesso al circolo interno dovrebbe essere negato.

• Tieni i fan fuori dai giochi dal vivo, per ora! La pandemia deve ancora essere controllata. Gli scienziati stanno ancora cercando un vaccino efficace. Pertanto, è importante tenere i fan fuori dal campo; almeno fino a quando non viene rilevata una vaccinazione o il controllo della malattia. Fino ad allora, i fan possono continuare a divertirsi virtualmente con i giochi dal vivo.

• Interazioni controllate tra giocatori e altre persone rilevanti Ai giocatori dovrebbe essere vietato stringere la mano, abbracciare o qualsiasi forma di contatto fisico. In giochi come il rugby, in cui comporta un sacco di affrontare, i giocatori dovrebbero avere maschere traspiranti, guanti e i loro vestiti disinfettati prima dell’inizio del gioco. Inoltre, i giocatori dovrebbero astenersi dal condividere bottiglie d’acqua e asciugamani per il viso. • Le linee guida sul distanziamento sociale devono essere rigorosamente rispettate Che si tratti di club house, allenamento, campi da gioco, sala da pranzo o palestra, le distanze sociali dovrebbero essere mantenute in ogni momento. Grandi riunioni dovrebbero essere evitate a tutti i costi. Conclusione Se la normalità tornerà o meno, nessuno lo sa. Nel frattempo, è importante che tutte le persone coinvolte rispettino le linee guida di cui sopra per garantire la sicurezza e ridurre al minimo i rischi associati alla pandemia.     

 

adsense – Responsive – Post Articolo