In aumento i casi dei pidocchi sulle ciglia. Probabile colpa delle extension, informano i medici

adsense – Responsive Pre Articolo

Tutta colpa delle ciglia finte, sembra, l’aumento dei casi dei pidocchi in questa particolare area

Anche le ciglia, come il cuoio capelluto, sono vulnerabili all’infestazione dei pidocchi. Il medico è in grado di individuarli attraverso particolari biomicroscopi dotati di una lampada a fessura.

pidocchi sulle ciglia sono un problema non solo fastidioso, ma espongono al rischio di contrarre delle sovrainfezioni che possono interessare gli occhi e le palpebre.

I sintomi che ne rivelano la presenza sono:

  • Prurito,
  • Arrossamento degli occhi,
  • Congiuntivite,
  • Spossatezza,
  • Febbre,
  • Puntini rossi nell’area interessata.

Tra le cause che vedono la presenza dei pidocchi su questa particolare parte del corpo, sembra esserci l’utilizzo delle ciglia finte.

Per molte donne le ciglia finte sono un vezzo per aggiungere bellezza e intensità al proprio sguardo. Un vezzo innocuo. O almeno, questo è quello che si pensava.

I rischi delle ciglia finte

Gli optometristi invece, hanno di recente emesso un avvertimento relativo all’apparente aumento dei casi di pidocchi sulle ciglia dovuti alle extension.

Secondo ABC13, le persone che usano regolarmente le ciglia finte, dovrebbero curare particolarmente la loro igiene.
La mancanza di pulizia può portare ad un accumulo di batteri, che faciliterebbe il percorso a tutta una serie di problemi.

L’utilizzo delle extension espongono a pruriti, arrossamenti, infiammazioni e come sembra, anche a,la comparsa dei pidocchi.

Secondo le fonti, i pidocchi delle ciglia, come quelli del cuoio capelluto, possono trasferirsi da persona a persona.

La dott.ssa Sairah Malik spiega che la mancanza di pulizia porta all’accumulo di batteri.

“Quando indossano le ciglia finte, molte persone non procedono alla loro igiene per paura che si stacchino o si rovinino. Ciò è assolutamente sbagliato. E rischioso. 

Un detergente, preferibilmente a base di tea tree, non solo è consigliabile, ma assolutamente indispensabile per una corretta pulizia dell’area “, conclude la dottoressa.

adsense – Responsive – Post Articolo