IRPINIA. Bando terzo settore: con “radici” si conclude il progetto “walk together”. Un omaggio al trentennale dell’indipendenza dell’Ucraina.

adsense – Responsive Pre Articolo

Walk Together, intervento finanziato dalla Regione Campania – Direzione Generale per le Politiche Sociali e socio-sanitarie, ha rappresentato un’esperienza di sistema in grado di coinvolgere attivamente i minori e i giovani di Avellino e San Martino V.C. (AV) attraverso una rete socio-digitale che mira all’integrazione basata sull’osmosi tra dimensione sociale, educativa e ludico-creativa.

Grazie alla sinergia con SANNIOIRPINIA LAB APS, UCRAINI IRPINI APS, APS PRO LOCO SAN MARTINO VALLE CAUDINA destinatari delle attività sono minori e giovani (età compresa fra i 6 e i 25 anni), senza distinzione di razza, di etnia e religione di appartenenza: il progetto si è dimostrato come resiliente, per riorganizzarsi e provare a superare le distanze con gli strumenti disponibili.

Nonostante il persistere dell’emergenza epidemiologica, tutto il gruppo di lavoro non si è mai scoraggiato, malgrado il difficile momento storico. Grazie a interazione continua tra SANNIOIRPINIA LAB APS e UCRAINI IRPINI APS è stato realizzato un video con musiche e canti inediti dedicati all’indipendenza dell’Ucraina, che quest’anno – ad agosto – celebra il trentennale. Un brano dallo stile baltico frutto del lavoro sinergico operato dal cantautore irpino Ivan Romano, dal Direttore di SANNIOIRPINIA LAB APS Luca Mauriello e dalla Presidente dell’Associazione UCRAINI IRPINI APS Oksana Bybliv, che in questi mesi hanno coadiuvato durante dei laboratori in webinar un gruppo di bambini frequentanti la scuola di lingua e cultura ucraina “RADICI” di Avellino, fondata da Ucraini Irpini APS, al fine di prepararli nell’esecuzione finale e realizzazione del video relativi a usi , costumi e tradizioni della propria nazione.

Tale iniziativa è sostenuta dall’Ambasciata dell’Ucraina in Italia nonché dal Consolato Generale dell’Ucraina in Napoli – un riferimento costante per centinaia di migliaia di ucraini, residenti sul territorio – che si sono adoperati a fornire le immagini ufficiali per il video.

In una nota il cantautore Ivan Romano commenta: “Con massima umiltà, ho sposato l’invito di scrivere una canzone dedicata alla libertà di un popolo, quello ucraino, che da trent’anni sta lottando e lotta ancora per la propria Indipendenza. Io sono figlio di un emigrante, nativo di un popolo oppresso, quello Italiano, che ha dovuto lottare tanto per ottenere la libertà. Non a caso, la pubblicazione della canzone con il videoclip avviene in una data storica per l’Italia, quella della Liberazione, alla vigilia dell’anniversario della tragedia di Chernobyl, un’altra pagina che ha segnato la storia dell’Ucraina e del mondo!” Non a caso il video si conclude con le sue significative parole: “Ogni popolo ha il diritto di essere libero, è dovere di tutti rispettarne l’indipendenza!”;

 “Questo progetto è un grande dono per l’Ucraina – dichiara Oksana Bybliv – e ancora una volta ci dimostra che l’integrazione nel tessuto sociale europeo della comunità ucraina è già avvenuta da tempo, per cui è il momento di guardare oltre i confini, nell’ottica di una società civile moderna, specie in un Paese come l’Italia, da sempre aperto alle contaminazioni culturali. Ringrazio fortemente tutti i partner e coloro che ci hanno sostenuto, in particolare Sannioirpinia Lab APS per l’iniziativa.

“E’ un’esperienza nuova e particolare – conclude Luca Mauriello – che non si ferma solo all’operato sociale e alla professionalità. C’è tanta anima e solidarietà che condividiamo con il popolo ucraino – che non è poi così diverso da noi, italiani. E’ stato significativo – continua- il coinvolgimento diretto di “nuovi italiani”, figli di migranti, fortemente legati nello stesso tempo alle proprie radici storiche. Proprio come loro abbiamo voluto indossare per il video “la Vyshyvanka”, una camicia tradizionale ricamata ucraina”.

 

Al link: https://www.youtube.com/watch?v=93pqpN-oa2E

Video Disponibile da domenica 25 Aprile 2021 a partire dalle ore 14:00

perché la vera gloria è il principio di uguaglianza

adsense – Responsive – Post Articolo