IRPINIA. Incendiano macelleria nella notte al figlio, mamma muore di infarto dal dolore

adsense – Responsive Pre Articolo

Tragedia nella prima mattinata di oggi a Vallata, nella provincia di Avellino, dove una donna di 68 anni è deceduta a causa di un infarto durante il trasporto in ospedale: la donna non ha retto al dolore di vedere l’esercizio commerciale di suo figlio – una macelleria – bruciata da un incendio doloso alle prime luci del mattino.

La donna, insieme ad altri familiari, era accorsa all’esterno della macelleria del figlio che, intorno alle 5 di questa mattina, era stata bruciata da un incendio doloso. Improvvisamente, tra la disperazione di tutti i presenti, che si chiedevano il perché del rogo e cercavano di quantificare i danni, la 68enne probabilmente non ha retto al dolore e ha accusato un malore. Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118 la donna è morta in ambulanza, durante il trasporto in ospedale.

adsense – Responsive – Post Articolo