Istituita ad Avellino la sede regionale dei Criminologi investigativi

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLINO – E’ stata istituita ad Avellino in Via Don Minzoni, la sede regionale per la Campania dell`Associazione Nazionale Criminologi per l`Investigazione e la Sicurezza. Ad annunciarlo a meno di un mese dalla sua nomina è il dott. Salvatore Pignataro, segretario regionale dell’Aicis Specialista in Criminologia Investigativa e in Investigazioni digitali forensi, Direttore del Centro Studi nazionale  dell`Associazione Esperti in Sicurezza Pubblica e Privata  nonché componente dell`Accademia di Scienze Forensi nel dipartimento scientifico: “Scienze investigative”. “Finalmente la prestigiosa associazione nazionale dei criminologi investigative  ha anche una sede in Campania. Ho voluto fortemente che la sede regionale fosse istituita qui ad Avellino. – ha spiegato il segretario regionale Salvatore Pignataro – Ringrazio  pertanto il direttivo e il presidente nazionale dell’Aicis. In questi giorni sto lavorando per mettere a punto il direttivo regionale della Campania che sarà composto da esperti in vari settori: avvocati, criminologi, medici legali, psicologi, grafologi ecc. insomma tutte le professionalità necessarie per effettuare formazione, informazione e  le attività previste dallo statuto”. Tra i professionisti che fanno parte del direttivo regionale della Campania dell`Associazione Criminologi per l`Investigazione e la Sicurezza guidata a livello regionale  da Salvatore Pignataro figurano: Prof. Avv. Raffaele Tecce, Prof. Avv. Rosario Maglio, avv. Giuseppe Di Gaeta , Avv. Giovanna Perna, avv. Angelo Indolo, Avv. Pietro Siconolfi, Avv. Angela Garofalo, Avv. Marco Argenio,  Avv. Emilio Cordasco  Avv. Maria Rita Bruno,  Dott. Gianluca Capra, dott.ssa Rosaria Varrella , il dott. Angelo Covino e la dott.ssa Maria Concetta Morinese. A questi nomi, presto si affiancheranno altre professionalità che possono essere utili agli obiettivi formativi, informative e operativi dell`Associazione.  L’associazione persegue lo scopo di conseguire il più ampio riconoscimento normativo e sociale della figura del criminologo per l’investigazione e la sicurezza, assumendo il ruolo di autorevole interlocutore tra tali professionisti e i soggetti pubblici e privati che richiedono le loro prestazioni; ma anche valorizzare e certificare la professionalità dei propri iscritti secondo le leggi europee, nazionali e regionali vigenti agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza; A questo fine si propone di attrarre le migliori intelligenze ed i più approfonditi contributi in materia e di erogare a favore dei propri soci una formazione specialistica sui diversi livelli di apprendimento. Inoltre si propone di formare il registro nazionale dei “criminologi per l’investigazione e la sicurezza” per garantirne l’alto livello di preparazione ed il costante aggiornamento di coloro che vi sono annoverati. Intanto, a breve sarà organizzata anche una manifestazione ad Avellino, con ordini professionali, istituzioni e cittadini su specifiche e correnti tematiche implementate e realizzate di volta in volta dall`Associazione nazionale AICIS.(Comunicato Stampa)

 

adsense – Responsive – Post Articolo