La Ferrero avrà un nuovo concorrente nella produzione di cioccolata. La Barilla pronta a mettere sul mercato la “crema Pan di Stelle”

adsense – Responsive Pre Articolo

Sweet chocolate cream in jar on table close-up

La crema spalmabile alle nocciole più famosa al mondo potrebbe avere presto un nuovo concorrente sugli scaffali dei supermercati. E’ quanto riporta in un articLa Ferrero avrà un nuovo concorrente nella produzione di cioccolata. La Barilla pronta a mettere sul mercato la “crema Pan di Stelle”olo “Il Fatto Alimentare”, che scrive tra l’altro: “I pochi che hanno assaggiato la nuova crema alla nocciole Mulino Bianco, destinata a fare concorrenza a Nutella, dicono che è davvero buona. La presenza sugli scaffali dei supermercati è prevista tra due mesi, ma la data è ancora provvisoria.

L’unica cosa certa è che il nome richiamerà la linea dei biscotti al cacao Pan di Stelle, mentre la forma del vasetto e l’etichetta sono ancora top secret…L’altra novità di rilievo è che la ricetta prevede un pizzico di biscotto Pan Di Stelle sbriciolato, che dà un nuova consistenza alla crema alle nocciole. Detto ciò, va sottolineato che le differenze con la Nutella sono sin troppo evidenti. Si comincia con gli ingredienti. Quelli in comune sono tre: lo zucchero…le nocciole…e il cacao. La scelta di Barilla è stata di ridurre la quantità di zucchero, aumentare le nocciole (tutte rigorosamente italiane) e selezionare solo cacao sostenibile. L’altra grossa differenza riguarda l’impiego di olio di girasole al posto del palma di Nutella Ferrero…Sul prezzo e sul posizionamento la discussione è in corso. Secondo alcune voci, il listino dovrebbe oscillare intorno ai 9-10 €/kg (il 20% circa in più di Nutella), ma oltre il doppio rispetto alle creme vendute dai supermercati con il loro marchio”.

adsense – Responsive – Post Articolo