La quadriglia dei piccoli di Quindici “incanta” Matera

adsense – Responsive Pre Articolo

Una quadriglia baby, uno dei più piccoli partecipanti ha appena 3 anni il più grande 14. Quella che la Proloco di Quindici ha portato nella giornata di domenica 24 febbraio a Matera. Anche Quindici ha infatti partecipato alla “carovana” del folklore e delle tradizioni organizzata dall’Unpli Provinciale di Avellino nella capitale della cultura 2019.
Due  quadriglie presenti per la Proloco di Quindici alla kermesse, una di fascia di età dai tre ai dieci anni, l’altra Invece tra gli  undici  e i  quattordici anni. A dirigere la quadriglia dei più  piccoli, in tutto dodici coppie per ventiquattro piccoli  ballerini della tradizione e’ stato  Michele Santaniello.  A dirigere quella dei grandi, invece, Cava Raffaele, con l’ assistenza di  Michele Santaniello , Maria Santaniello, Ronga Elisabetta e Mattia Annunziata. Una bella giornata per far conoscere uno dei balli della tradizione carnevalizia del Vallo di Lauro. La coppia piu piccola ha appena tre anni ed è formata da Ida Santaniello e Santolo Guagliuolo. Una manifestazione che porta anche le tradizioni quindicesi nel panorama del folklore nazionale. I giovani della Proloco di Quindici hanno anche voluto esprimere i ringraziamenti per quanti hanno contribuito a realizzare questo percorso. A partire dal  Presidente della Provincia Domenico  Biancardi e  quello  delle Unpli provinciale di Avellino Giuseppe Silvestri “che hanno creduto nel progetto CARNEVALE IRPINO UNITO esportatori di cultura”.

adsense – Responsive – Post Articolo