“La ricetta del giorno”. Pennette/Spaghetti pesce spada e melanzane

adsense – Responsive Pre Articolo

Pennette/Spaghetti pesce spada e melanzane un delizioso primo piatto facilissimo da preparare. La pasta con pesce spada e melanzane può essere preparata sia con i pomodorini ma anche in bianco ma una cosa che non può mancare è il trito di menta fresca ed una grattugiata di scorza di limone che rendono questo primo piatto veramente squisito!

Ingredienti per 2 persone:

•penne rigate o spaghetti:200 gr.

•cipolla:1 piccola (o 1 spicchio d’aglio)

•pesce spada: 1 fetta spessa (100 gr. circa)

•vino bianco: 1/2 bicchiere

•pomodorini piccadilly: 15 circa

•melanzana: 1 piccola

•sale

•pepe nero

•olio d’oliva

•menta fresca

•scorza di limone grattugiata

•per friggere: olio di oliva o arachidi

Come preparare la pasta pesce spada e melanzane

Spuntate le melanzane, lavatele e tagliatele a tocchetti.

Mettete le melanzane in un colapasta, salatele e lasciatele riposare per un’ora circa.

Trascorso questo tempo, riempite un tegame con l’olio di oliva oppure di arachidi e quando sarà ben caldo friggete le melanzane.

Per preparare il sugo di pesce spada, prendete una padella o casseruola dal fondo largo, versateci dell’olio d’oliva e una cipolla affettata (o uno spicchio d’aglio se preferite). Lasciate soffriggere la cipolla a fiamma bassa e quando sarà appassita aggiungete il pescespada tagliato a tocchetti.

Lasciate rosolare il pescespada da tutti i lati poi sfumate con il vino bianco.

Non appena il vino sarà evaporato, aggiungete i pomodori pelati oppure i pomodorini tagliati a metà. Nell’arco di pochi minuti la buccia del pomodoro comincerà a staccarsi da sola e potrete toglierla facilmente.

Tolta la buccia del pomodoro, tagliate a pezzetti la polpa del pomodoro e salate.

Se durante quest’operazione, il sugo dovessi stringersi troppo, aggiungete un pochino d’acqua bollente.

A questo punto aggiungete le melanzane fritte, il trito di menta fresca e mescolate e togliete dal fuoco.

Cucinate la pasta e quando mancheranno tre minuti alla fine della cottura, scolatela e trasferitela nella padella con il condimento. Ultimate la cottura mantecando ed aggiungendo acqua di cottura all’occorrenza.

Quando la pasta sarà cotta, togliete dal fuoco ed aggiungete ancora del trito di menta, una macinata di pepe nero e la scorza grattugiata di un limone. Mescolate.

Servite la pasta con pesce spada e melanzane decorando con una fogliolina di menta e aggiungendo un filo d’olio d’oliva nel piatto.

adsense – Responsive – Post Articolo