La ricetta dell’Epifania: il carbone dolce

adsense – Responsive Pre Articolo

La tradizione della Befana rappresenta, dal punto di vista della cultura nostrana, la figura di una vecchina che a cavallo di una scopa solca i cieli nella notte tra il 5 e il 6 gennaio. Dal punto di vista del folklore pagano è simbolicamente il momento finale delle feste, la conclusione del Natale e l’esordio del nuovo anno.  In presenza di un atteggiamento poco educato la Befana punirebbe il malcapitato consegnandogli del carbone. La tradizione del pezzo di colore nero è stata tramandata e conservata nel tempo, ma il carbone si è trasformato in un vero dolcetto masticabile da gustare. Vediamo come si prepara. Innanzitutto procuratevi:

  • 400 g di zucchero di canna
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 albume o Egg Replacer
  • poche gocce di succo di limone
  • 1 cucchiaio di alcool alimentare per dolci (in alternativa grappa o vodka)
  • colorante alimentare nero liquido
  • acqua

Il primo step per realizzare il carbone dolce consiste nella creazione del caramello, quindi versate 300 gr di zucchero in una padella con circa 4 bicchieri di acqua. Mescolate direttamente sulla fiamma dolce portando a ebollizione, senza permettere allo zucchero di bruciarsi. Dopo circa 15 minuti il caramello apparirà giallo biondo e sarà pronto. A parte preparate la glassa versando in una ciotola l’albume, lo zucchero avanzato quindi lo zucchero a velo, e montate tutto a neve ferma. Completate unendo le gocce di limone, il cucchiaio di alcol e il colorante alimentare (non necessariamente solo nero).

Mixate la glassa colorata con il caramello e mescolate velocemente con la frusta (anche elettrica) per amalgamare, sfruttando sempre la fiamma basa del fornello. Il composto si gonfierà leggermente, spegnete la fiamma e attendete che il composto cessi di lievitare. Versate tutto in uno stampo, o in una padella leggermente unta d’olio, quindi lasciatelo raffreddare. Spezzettatelo grossolanamente con un coltello, simulando la forma del carbone, e avvolgetelo in uno strato di carta trasparente per alimenti (o carta da forno). Distribuitelo nelle calze dei vostri bimbi in compagnia di cioccolatini, biscotti e frutta di stagione.

adsense – Responsive – Post Articolo