La Stazione Sperimentale Pelli a ECOMONDO 2018 (6-9 Novembre, Fiera Rimini)

adsense – Responsive Pre Articolo

La Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti (SSIP) sarà presente a Ecomondo, l’appuntamento di riferimento per la green e circular economy in programma dal 6 al 9 novembre 2018 presso Rimini Fiera. Quest’anno l’evento internazionale prevede un format innovativo che vuole unire in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare, dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. Si parlerà anche di nuove priorità normative e processi 4.0.

La Stazione Sperimentale Pelli sarà presente al Padiglione D3 – Stand 013, adiacente allo stand del Cluster Spring. I tecnici e i ricercatori della SSIP saranno a disposizione dei visitatori per tutti i giorni della Fiera con materiale informativo.

Servizi alle imprese e i nuovi Laboratori.

A Ecomondo 2018, la Stazione Sperimentale Pelli presenterà la nuova gamma di servizi alle imprese, che verrà offerta anche grazie al rimodernamento dei propri laboratori, finalizzato alla certificazione Accredia ISO 17025. Con il trasferimento nella nuova sede, nell’ex area Olivetti di Napoli, saranno messi a disposizione di ricercatori e imprenditori laboratori perfettamente attrezzati e all’avanguardia. I nuovi investimenti sono stati avviati nell’ambito del Piano Strategico 2018-2020.

Il Piano per la diffusione e la valorizzazione scientifica.

Sarà inoltre illustrato dalla SSIP il Piano per la diffusione e la valorizzazione scientifica 2018, che consiste in una serie di workshop in programma a novembre e dicembre 2018 nei Distretti Industriali di Arzignano, Santa Croce sull’Arno e Solofra. L’obiettivo è trasferire il know-how della Stazione Sperimentale in merito alle soluzioni tecnico-scientifiche connesse a specifici fabbisogni aziendali e proporre nuovi modelli di approccio all’innovazione e al trasferimento tecnologico.

La Formazione.

Prevista inoltre la promozione delle attività in corso del Politecnico del Cuoio, con particolare riferimento ai corsi ITS che sono stati avviati in Veneto e che partiranno in Campania, permettendo ai diplomati di trovare collocazione presso aziende del comparto conciario di piccola, media e grande dimensione. Attenzione rivolta anche ai laureati, con il conferimento di 8 borse di studio, per un importo di 18 mila euro annui per borsa di studio. Hanno partecipato alla selezione, laureati che non abbiano compiuto il 35° anno di età. Ciascuna borsa di studio avrà la durata di 12 mesi e sarà rinnovabile al massimo per una sola volta e per la durata di altri 12 mesi. Le iniziative rientrano nell’ambito del progetto Politecnico del Cuoio, un programma nazionale della SSIP finalizzato a consolidare e divulgare la cultura tecnica del cuoio, favorire lo sviluppo di impresa e a rafforzare le competenze tecniche organizzative, attraverso l’integrazione tra i sistemi di istruzione e lavoro nella filiera moda e della produzione del cuoio.

adsense – Responsive – Post Articolo