Latte e limoncello pericolosi per la salute: maxi sequestri tra Avellino e Napoli

adsense – Responsive Pre Articolo

Maxi sequestro di prodotti alimentari tra Avellino, Salerno e Napoli a seguito delle ispezioni del Comando dei carabinieri per la tutela agroalimentare allo scopo di combattere l’illegalità e tutelare consumatori ed operatori del settore.

I controlli sono stati effettuati su 30 aziende in tutto il paese dai reparti per la tutela Agroalimentare e hanno condotto ai seguenti sequestri: in provincia di Avellino sono stati confiscati 3 quintali di latte di bufala privi di rintracciabilità e denunciata una persona; in provincia di Napoli 95 bottiglie di limoncello di provenienza non verificabile; a Sorrento 1 quintale di succo di limone congelato sprovvisto di elementi relativi alla rintracciabilità; in provincia di Salerno 4 quintali di limoncello e liquori a base di limone evocanti prodotto Dop/Igp.

Nel corso degli accertamenti sono state elevate sanzioni per oltre 36mila euro.

adsense – Responsive – Post Articolo