Lauro. Cercano di estorcere denaro a una coppia, ma vengono scoperti dalla Polizia tre giovani del napoletano

adsense – Responsive Pre Articolo

Tre giovani napoletani tentano di truffare una coppia di Pago Vallo Lauro e per questo sono stati  denunciati dagli agenti del commissariato di Polizia di Lauro. Si tratta di un 30enne, un 26enne ed un minore di 17 anni che hanno provato a estorcere denaro ai genitori di un altro ragazzo. I tre dopo aver carpito i dati sensibili dei coniugi, li hanno contattati ripetutamente sull’utenza telefonica di casa e nel corso delle varie telefonate, un interlocutore, spacciandosi per perito assicurativo, ha riferito loro che il figlio, a bordo della propria auto, qualche giorno prima era stato responsabile di un incidente stradale, nel corso del quale aveva provocato gravi danni all’autovettura condotta da una donna. I due coniugi, temendo che il figlio avesse nascosto l’accaduto proprio perché responsabile, hanno accettato la proposta, ma non senza nutrire qualche dubbio sulla veridicità dell’accaduto. Così hanno anche raccontato tutto ai poliziotti, che nella serata di ieri hanno fatto scattare il blitz nel luogo concordato per consegnare il denaro. I tre sono stati bloccati e condotti in commissariato.

adsense – Responsive – Post Articolo