LAURO. Condannato ad 8 mesi per diffamazione su Facebook ai danni dell’ex sindaco Bossone e dell’ispettore dei Vigili Scibelli

adsense – Responsive Pre Articolo

Un 70enne residente a Lauro (AV) è stato condannato dal Tribunale di Avellino, giudice Buono, alla pena sospesa di mesi 8 oltre al ristoro delle spese giudiziarie per diffamazione a mezzo internet, sul social network Facebook, per aver offeso la reputazione dell’ispettore Capo del Comando della Polizia Municipale di Lauro Salvatore Scibelli e dell’allora sindaco Antonio Bossone. La vicenda risale al periodo pasquale del 2017 quando l’uomo su facebook, con diversi post pubblicati a distanza di pochi giorni,  accusava il sindaco e l’ispettore dei Vigili Urbani di compimento di atti illeciti. Il processo ha trovato conclusione lo scorso mese di aprile con l’emissione della sentenza che mette fine alla vicenda, almeno in primo grado. Il giudice Buono del Tribunale di Avellino ha ritenuto fondate le accuse e condannato l’imputato a 8 mesi pena sospesa oltre al risarcimento della parte civile.

adsense – Responsive – Post Articolo