L’AUTISMO c’è, i diritti mancano, AIUTACI ad ottenerli!

adsense – Responsive Pre Articolo

E’  arrivato il momento di dire “basta” ai soprusi che quotidianamente vengono consumati a danno dei nostri figli e di noi familiari. È tempo di “prendere coscienza” della drammatica realtà che viviamo; “abbiamo diritto di ricevere” una risposta seria e non ambigua alle nostre sacrosante richieste. È necessario dare un segnale forte di condivisione, per questo ci occorre la tua CONDIVISIONE e la tua FIRMA.

Si terrà un presidio in piazza Montecitorio il 9 settembre 2021, dalle 10:00 alle 12:00, accompagnato dalla richiesta di incontro di una delegazione con rappresentanti del Governo e/o del Parlamento, cui verrà consegnato un documento programmatico sulla base dello stato dell’autismo nel nostro Paese e le firme raccolte.

La delegazione avrà una composizione mista: due mamme, Cristiana Mazzoni e Danila Aloisi, un papà, Antonio Riggio, accompagnato dal figlio Gaetano, ragazzo autistico grave, e da suo fratello Francesco (sibling), Andrea Zito, ragazzo autistico, Alice Sodi, autistica adulta in auto-rappresentanza.

E’ auspicabile la condivisione di tutte le componenti della società civile, a cominciare dalla Scuola e dagli Enti del Terzo Settore, quale segnale pro-attivo di condivisione di questa battaglia sui diritti delle persone autistiche e delle loro famiglie.
Il principale promotore è un papà di Palermo. Si chiama Antonio e ha un figlio autistico, Gaetano, di 19 anni. Cura il sito internet https://www.autismoinmovimento.com/andiamo-a-roma/. Su questo sito e sulla nostra Pagina Facebook Famiglie Unite per L’Autismo  potre

adsense – Responsive – Post Articolo