Le donne italiane vivono più degli uomini ma la distanza si accorcia

adsense – Responsive Pre Articolo

LE DONNE vivono sempre più a lungo rispetto agli uomini (84,5 anni contro 79,4), ma la distanza si sta gradualmente accorciando. Infatti, dal 2009 al 2011 l’aspettativa di vita degli uomini è aumentata di 8,5 mesi contro i 6 delle donne. Continuano a combattere con sovrappeso e obesità forse anche a causa della maggior sedentarietà che porta il sesso femminile a rappresentare la quota maggiore di “pigre” (44,37% contro 34,98%). Consumano molti più farmaci dei maschi (42,92% contro 34,31%) e sviluppano una maggiore incidenza di patologie cronico degenerative come demenza e artrosi. Inoltre, più spesso degli uomini devono combattere contro tumori maligni, soprattutto nel Nord Italia. Sono alcuni dati sullo stato di salute delle donne italiane “fotografato” nella IV edizione del Libro bianco di O. N. Da, realizzato grazie al contributo di Farmindustria e presentato oggi a Roma.

adsense – Responsive – Post Articolo